Juve Stabia macchina da record: migliore fase difensiva in Europa!

Juve Stabia, ancora numeri da record per le Vespe dopo la sedicesima giornata di campionato: migliore fase difensiva in Europa

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, numeri da record! Migliore difesa d’Europa con soli 5 gol subiti in 16 gare.

La Juve Stabia si conferma ancora una volta non solo la migliore difesa d’Italia nelle serie professionistiche con 5 gol subiti nelle prime 16 giornate ma anche la migliore fase difensiva in Europa.

I numeri da record delle Vespe.

Superato anche il Nizza che nella Ligue One, dopo la sconfitta con il Nantes per 1-0, ha ora 5 gol subiti in 14 gare (due gare in meno della Juve Stabia). Per restare in Italia nei nove gironi di Serie D (Girone I) solo il Trapani fa meglio con 4 gol subiti in 14 gare ma parliamo di un campionato non professionistico e anche in questo caso con due gare in meno disputate rispetto alla Juve Stabia.

La Juve Stabia continua ad essere l’unica squadra in Lega Pro a non aver subito gol in casa (8 gare interne senza subire gol) ed è l’unica in assoluto ad aver subito solo un gol nei primi tempi finora: 16 primi tempi subendo solo il gol con la Casertana.

12 clean-sheet nelle prime 16 di campionato è ancora record assoluto per le Vespe negli ultimi 20 anni di storia delle Vespe. Il secondo miglior risultato è quello della passata stagione con 9 clean-sheet nelle prime 16 giornate ma con 12 punti in meno in classifica.

Thiam, il portiere meno battuto d’Europa.

Thiam non subisce gol da 563 minuti (recupero escluso) dal gol di Calapai al 67’ di Casertana-Juve Stabia. Thiam ha battuto quindi il suo precedente record di 537 minuti senza subire gol dal gol di Silipo al 55’ di Monterosi-Juve Stabia al gol di Valenti in Brindisi-Juve Stabia al 52’.

Thiam attacca il record assoluto degli ultimi 20 anni di imbattibilità di Branduani del 2018-2019 di 914 minuti dal gol di Partipilo al 13’ di Virtus Francavilla-Juve Stabia (20’ giornata) al gol di Pugliese al 27’ di Juve Stabia-Cavese 2-2 (30’ giornata). Mentre è più vicino a battere il secondo miglior risultato degli ultimi 20 anni rappresentato dai 658 minuti di imbattibilità di Barosi dello scorso anno dal secondo gol subito in Juve Stabia-Pescara 1-2 (undicesima giornata) al primo gol di Malcore al 13’ di Cerignola-Juve Stabia 4-2 (19’ giornata).

La media punti e i dati del reparto offensivo.

35 punti nelle prime 16 giornate (media punti 2,19) sono il secondo miglior risultato per la Juve Stabia negli ultimi 20 anni. Nella stagione 2018-2019 i punti conquistati furono 40 dopo le prime 16 giornate (39 in classifica).

L’unico dato in controtendenza sulla stagione delle Vespe fino alla sedicesima giornata di campionato resta quello del rendimento del reparto offensivo.

Infatti la Juve Stabia dopo la vittoria di misura col Benevento resta solo l’undicesimo attacco del campionato dopo 16 giornate con 18 gol fatti: 5 arrivano dagli attaccanti (4 Candellone + 1 Piscopo, ben 6 dai centrocampisti e 7 dai difensori (Baldi, Bellich 5 capocannoniere, e Mignanelli).

Juve Stabia TV


Juve Stabia-Turris, Menichini: nel secondo tempo più giusto il pari

Leonardo Menichini, allenatore della Turris, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa al termine del match con la Juve Stabia
Pubblicita

Ti potrebbe interessare