Juve Stabia, Lovisa: ingenui sulle palle inattive contro il Foggia

LEGGI ANCHE

Lovisa, le sue dichiarazioni in conferenza stampa al termine del match Foggia-Juve Stabia.

Matteo Lovisa, direttore sportivo della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso a Foggia per 2-1.

Le dichiarazioni di Matteo Lovisa sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La Juve Stabia ha fatto la sua solita partita, siamo stati ingenui su palle inattive dove potevamo fare meglio. Non possiamo subire gol del genere, dobbiamo essere bravi a capirlo. Già da sabato a Sorrento sarà una gara che si risolverà sugli episodi. Dobbiamo capire che non basta essere belli. Se non la puoi vincere non la devi perdere. Abbiamo subito l’unico tiro in porta e abbiamo perso. 

Sarei preoccupato se la squadra non creasse e non facesse la prestazione. E’ più un discorso di cattiveria agonistica e di giocate singole. Non puoi subire un gol dove un giocatore avversario come Tenkorang fa ponte e l’altro, Ercolani, fa gol. 

Manca un mese alla fine del campionato. Non c’è più tempo per rimediare agli errori. Non possiamo più commettere errori come stasera. Non c’è nessun braccino del tennista perchè la Juve Stabia era ben presente in campo stasera e c’è stata un’ottima prestazione come sempre nell’ultimo periodo”. 

 


Juve Stabia TV


Gori pubblicato ”Il Bilancio di Sostenibilità 2023”: Le radici di un impegno costante

Al Green Med Expo & Symposium uno stand dedicato all’illustrazione dei Contenuti e dei risultati conseguiti
Pubblicita

Ti potrebbe interessare