Juve Stabia, le dichiarazioni di Pagliuca, lo staff tecnico e Lovisa

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, le dichiarazioni al termine del match col Picerno di mister Pagliuca, del suo staff e del ds Lovisa.

Juve Stabia, al termine del match col Picerno sono intervenuti in conferenza stampa l’allenatore Pagliuca, il direttore sportivo Lovisa e lo staff tecnico.

Le loro dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

Lovisa: “Penso che sia una bella emozione, sono orgoglioso per una città intera. È andata bene e bisogna già pensare al domani e a fare bene anche nella categoria superiore. 

Abbiamo centrato la scelta dell’attaccante Adorante a gennaio ma anche Mosti e Pierobon ci hanno dato una grande mano. Il mister ha potuto lavorare con i nuovi acquisti e i risultati si sono visti. Le scelte dipendono anche dall’aspetto economico ma si alzano ovviamente anche con la categoria che andiamo ad affrontare. 

Pagliuca: “E’ il lavoro di un gruppo splendido che ci ha reso fieri e ci ha permesso di viverla col sorriso sulle labbra questa cavalcata. Tutto ciò che si è visto stasera è stato preparato per fare un buon lavoro col contributo di tutti.
Sono le persone che si vedono meno quelle più importanti ma ci tengo anche ad elogiare lo staff medico. Sono persone splendide ed eccezionali e ci hanno aiutato a recuperare i calciatori. E’ la vittoria delle parti ed è stato un valore aggiunto per noi.

La nostra vittoria è stata il frutto di un grande lavoro di squadra. Ci siamo sempre confrontati per andare sempre meglio. Il calcio è in continuo aggiornamento e ci dobbiamo far trovare pronti sotto l’aspetto tecnico. Allenare un gruppo così ci da un piacere enorme. 79 punti con la squadra più giovane del torneo e giocare anche stasera in questa gara ci fa capire quanto sia grande l’opera di questi ragazzi.

Mi pongo ora l’obiettivo di staccare un attimo e rimettersi a studiare per capire cosa serve in Serie B. Io penso che l’umiltà sia alla base della mia persona. Siamo convinti dei nostri mezzi ma sappiamo che ci saranno delle difficoltà e dobbiamo saperle superare.

La Penna: “I ragazzi si sarebbero buttati anche nel fuoco per qualsiasi cosa si fosse presentata. Io col Messina ho creduto che si vincesse il campionato ma anche dopo la vittoria di Picerno”.

Tarantino: “Da calciatore e da allenatore vincere i campionati è una sensazione completamente diversa. E’ stato fatto un grande lavoro ed è stato fantastico poter operare con un grande gruppo di lavoro in questa stagione”. 

Petrazzuolo, preparatore dei portieri: “La doppia parata col Monopoli è stata sicuramente la più difficile per Demba Thiam”. 

 

 

 

 


Juve Stabia TV


ACCADDE OGGI 24 Giugno: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 24 Giugno è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #24Giugno
Pubblicita

Ti potrebbe interessare