Italia e Mondo: Flash news del 21 Giugno 2023

LEGGI ANCHE

Flash news 21 giugno 2023: Scopri le ultime novità sulle vicende politiche e sociali in Italia e nel Mondo.

Italia e Mondo: Le Ultime News del 21 Giugno 2023

CRONACA: Flash news 21 giugno 2023

ONDATA DI CALORE
Dopo due mesi di temperature più basse della media, finalmente inizia l’estate con le previsioni di un clima caldo come conviene alla bella stagione.
Tuttavia, c’è allerta per le ondate di calore e soprattutto per l’afa.
L’allerta arancione è stato emesso a Bolzano, Campobasso e Perugia, mentre in altre tredici città è stato emesso un’allerta gialla.

MATURITÀ 2023: IL RITORNO ALL’ANTICO
Questa mattina cominciano gli esami di maturità per 536mila studenti che hanno completato gli anni delle scuole superiori ed è il turno del tema di italiano.
Dopo tre anni di regole più o meno diverse a causa della pandemia di Covid-19, si torna al formato precedente.
Già per la maturità del 2022, era stato ripristinato l’esame con due prove scritte e una orale, invece che una sola prova orale.
Invece, un’importante differenza quest’anno è che la seconda prova sarà di nuovo nazionale, cioè uguale per tutti gli istituti di uguale indirizzo anziché ideata dalle singole commissioni.

LE TRACCE DELLA MATURITÀ 2023

Moravia, Quasimodo e altri brani
Una delle tracce proposte ai maturandi per la Maturità 2023 è un brano tratto da ‘Gli Indifferenti’ di Moravia.
Anche ‘Alla nuova luna’ di Salvatore Quasimodo, che fa parte della raccolta ‘La Terra impareggiabile’, è tra le tracce proposte.
Inoltre, è presente un brano intitolato ‘Elogio dell’attesa nell’era di WhatsApp’, tratto da un testo di Marco Belpoliti, secondo l’ANSA.

‘L’idea di nazione’ e altre proposte
Una delle tipologie di traccia di tipo B è ‘Analisi e produzione di un testo argomentativo’, e tra le proposte vi è un testo tratto da Federico Chabod.
Oltre a questo, un altro brano di Piero Angela intitolato ‘Dieci cose che ho imparato’ viene utilizzato per la comprensione e l’analisi del testo sottoposta ai maturandi, secondo quanto apprende l’ANSA.
Tra le tracce c’è anche un testo tratto da Oriana Fallaci, ‘Intervista con la storia’, edito da Rizzoli nel 1977.

Tracce sulla pandemia
Una delle tracce di attualità richiama una lettera aperta inviata nel 2021 dal mondo accademico e culturale all’ex ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi.
La lettera, che invita a reintrodurre le prove scritte alla Maturità, fu scritta durante il periodo della pandemia.

SENZA UN GENITORE
Almeno duemila bambini, forse molti di più, non sanno se avranno due mamme, due papà o un solo genitore perché l’altro, fuorilegge, potrebbe strapparglielo.
La prosecuzione del caso sui 33 atti di nascita impugnati dalla procura di Padova rischia di invalidare gli atti.
Le madri arcobaleno promettono battaglia.

PRETI SPOSATI
In autunno, un’assemblea sinodale con 370 partecipanti discuterà sulla possibilità di introdurre il diaconato per le donne, l’ipotesi di “preti sposati” e la benedizione delle coppie gay. La Chiesa sta andando verso un cambiamento significativo e questo evento rappresenta un’occasione per discutere alcuni temi importanti.

UCCISO IN CELLA
Un detenuto di 43 anni, Marcos Schinco, è stato ucciso dal suo compagno di cella a Velletri. L’assassino, Federico Brunetti, di 26 anni, aveva problemi psichici e doveva essere trasferito in una struttura adatta. Questo evento evidenzia il problema dei detenuti con problemi psichici costretti a condividere la cella con altri.

ORATORI VIOLENTI
Una rissa tra genitori durante una partita all’oratorio in Brianza ha portato un allenatore a perdere un rene. Il livello di violenza in eventi sportivi deve essere controllato e limitato per evitare conseguenze tragiche.

POLITICA: Flash news 21 giugno 2023

SALTA LA FLAT TAX
La flat tax per i dipendenti viene accantonata dal governo Meloni.
Nonostante fosse una delle misure simbolo della campagna elettorale e del disegno complessivo sulle tasse della destra al governo, il progetto è stato eliminato.
Viene introdotto al suo posto un segnale più ridotto che riguarderà le tredicesime, gli straordinari e i premi di produttività.
Queste voci beneficeranno di una tassazione agevolata rispetto alle attuali aliquote ordinarie Irpef.
Le novità sono incluse nella delega fiscale, che sarà votata in commissione Finanze alla Camera.
I valori esatti, gli importi in più nelle tasche degli italiani, saranno comunicati successivamente al voto in forma di decreti legislativi.

LA VERGOGNA DEL TAGLIO DEL RISARCIMENTO
Il governo Meloni ha tagliato il risarcimento una tantum alle famiglie delle vittime sul lavoro.
Il Fondo di sostenimento per le famiglie vittime di gravi infortuni è stato ridimensionato con un decreto della ministra del Lavoro Marina Calderone.
Il risarcimento consiste in un pagamento unico che l’INAIL versa alle famiglie entro un mese dall’accertamento sommario dell’incidente, in attesa dell’indennizzo fissato a valle delle procedure di verifica e amministrative sull’incidente.
Il decreto 75 fissa per quest’anno un massimo di 14.500 euro contro i 22.400 dell’anno precedente e un minimo di 4.000 euro (6.000 nel 2022).
Secondo l’ex direttore dell’Ispettorato nazionale del Lavoro, Bruno Giordano, questo è “un oltraggio a chi perde la vita e a chi resta”.
“Tagliare un già misero riconoscimento offende il senso stesso dello Stato e la dignità di chi lavorava e non è tornato a casa”.

SPORT: Flash news 21 giugno 2023

FORZA AZZURRINI
Domani gli Azzurri inizieranno il loro percorso nell’europeo di calcio Under 21, che determinerà le tre squadre europee destinate alle Olimpiadi di Parigi. Il primo avversario sarà la Francia. La passione per lo sport unisce le persone e può rappresentare un’opportunità per celebrare la competitività in un contesto pacifico.

CRONACA ESTERI: Flash news 21 giugno 2023

ULTIME ORE DI SPERANZA.
C’è ossigeno fino a giovedì, poi ogni sforzo sarebbe inutile. Sempre che il sommergibile batiscafo Titan sia ancora intatto: è disperso nelle profondità dell’Atlantico con 5 persone a bordo, volevano vedere di persona il relitto del Titanic.
Gli specialisti navigano in acque mosse e condizioni di scarsa visibilità.
Anche se si riuscisse a localizzarlo (non è successo) le operazioni di recupero potrebbe rivelarsi impossibili.
Le ipotesi su cosa sia andato storto sono tante:
una perdita di propulsione o di comunicazione, in quel caso il sommergibile potrebbe aver lasciato la sua zavorra per risalire in superficie e attendere di essere recuperato (ma non c’è via d’uscita dall’interno).
Una speranza sottile di salvare ancora tutti esiste.
L’ex direttore delle operazioni marittime della compagnia proprietaria del sommergibile aveva sollevato preoccupazioni per la sicurezza, prima di essere licenziato.

MINE RUSSE SULLE SPIAGGE.
La distruzione della diga di Kakhovka ha causato danni per 1,2 miliardi di euro, l’Europa troverà sulle sue spiagge le mine russe trascinate dalle acque dell’inondazione: lo ha detto il ministro dell’Ambiente ucraino Ruslan Strilets in video-collegamento a una riunione dei ministri dell’Ambiente Ue.
Intanto il capo dell’intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov è riapparso in tv smentendo le notizie sui media russi che da giorni lo danno per morto:
“La centrale di Zaporizhzhia è stata ulteriormente minata.
E la cosa peggiore è che il dispositivo di raffreddamento è stato minato.
Se lo disabilitano, allora c’è un’alta probabilità che ci saranno problemi significativi”,

ha detto a RBC-Ucraina.
La zona della centrale nei mesi scorsi era stata al centro di duri combattimenti facendo temere al mondo una possibile fuga di materiale radioattivo.
E Biden definisce “reale” la minaccia di Putin di usare le armi nucleari tattiche dispiegate in Bielorussia.

L’ATTENTATO NEL RISTORANTE IN CISGIORDANIA
Quattro israeliani morti e molti feriti in un attacco palestinese contro un ristorante in Cisgiordania vicino all’insediamento di Eli.
È il bilancio di un attacco che rischia di far degenerare la situazione in seguito agli eventi degli ultimi giorni.

STRAGE DI DONNE
Sono almeno 41 le donne morte e numerose quelle rimaste ferite in un carcere femminile 25 km a nord della capitale honduregna Tegucigalpa.
La causa sembra essere uno scontro tra bande rivali.

 


Juve Stabia aggiornamento incontro Lovisa Langella: summit positivo

Juve Stabia, le ultimissime sul summit interlocutorio ma positivo tra il presidente Langella e il ds Lovisa dopo le voci di un possibile addio del ds
Pubblicita

Ti potrebbe interessare