Gaetano Imparato JUVE STABIA
Gaetano Imparato JUVE STABIA

Imparato: “Capuano con il Messina peggior avversario in questo momento”

Gaetano Imparato, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” per parlarci del momento delle Vespe.

Le dichiarazioni di Imparato sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Novellino è un ottimo allenatore e mi dispiace sia stato esonerato. È’ stato la vittima tra l’incudine della società e il martello del minutaggio. I Langella hanno idee chiare e sono ottimi imprenditori e non vorrei che pagassero il dazio di essere nuovi nel mondo del calcio.

La classifica è molto corta ma bisogna stare molto attenti. Bisogna uscire da questa crisi, ha pagato Novellino perché a volte ad essere troppo accondiscendenti si paga dazio. A Catania gli andò male, ad Avellino situazioni societarie lo hanno danneggiato.

Le operazioni buone sono quelle del Palermo con Lucca che con il Pisa sta facendo cose importanti. Quelle sono tipologie di scelte che con un buon direttore sportivo.

Capuano è andato a Potenza e ha vietato di giocare al Potenza. E’ il peggior avversario che potesse capitare. Verrà a Castellammare per fare punti. Ha una retroguardia abbastanza a tenuta stagno, bisogna vedere se in attacco gioca Vukusic o Balde con Adorante. Ha un Damian che è giocatore di altra categoria e la Juve Stabia deve fare un’ottima prestazione domenica.

La Juve Stabia aveva iniziato a fare bene. Lo stesso Messina aveva iniziato tardi la preparazione ma la squadra c’è. Non ha influito il tempo perso con Cutrupi. E’ stata una frenatina ma non crea alibi. La Juve Stabia aveva giocato bene contro il Foggia, si sta incrinando ora qualcosa. La flessione di oggi non ha alibi.

Sottili? C’è di meglio ma se questa è la soluzione ben venga. Non è uno sprovveduto ma non è uno di quei nomi su cui vai a confidare. Ho grande fiducia in Rubino. Se viene lasciato lavorare può fare molto bene. A Trapani ha fatto un capolavoro”.

a cura di Natale Giusti. 

Ascolta la WebRadio