Ercolano: Carabinieri arrestano 48enne per maltrattamenti in famiglia
Ercolano: Carabinieri arrestano 48enne per maltrattamenti in famiglia
Ercolano: Carabinieri arrestano 48enne per maltrattamenti in famiglia

Ercolano: Carabinieri arrestano 48enne per maltrattamenti in famiglia

Ercolano: sono intervenuti questa notte i Carabinieri in soccorso di una donna vittima delle violenze del compagno 48enne, che è stato arrestato.

Ercolano: Carabinieri arrestano 48enne per maltrattamenti in famiglia

Ercolano (Na): Questa notte, i Carabinieri della tenenza locale, sono intervenuti in soccorso di una donna vittima dei maltrattamenti del compagno.

Il fatto è accaduto questa notte alla 02:45, grazie all’allarme lanciato dai vicini che hanno prontamente contattato il 112.
Era l’ennesima lite -sempre per futili motivi-, lui 48enne, ubriaco ha colpito la compagna, 45enne, con un bastone.
Giunti i Carabinieri sul posto, lo trovano armato con un coltello da cucina, barricato in casa.

E’ stato necessario l’intervento anche del personale del 118 ed di altri Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco.

Per entrare in casa i militari hanno dovuto rompere il vetro di una porta-finestra.
Dopo essere riusciti a disarmare l’uomo e bloccarlo, lo hanno arrestato.
La donna è stata soccorsa e condotta al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare, avrà bisogno di 20 giorni per guarire dalle ferite.

Di vitale importanza è risultato il “pronto intervento” dei vicini che hanno contattato il 112 per segnalare l’allarme: è un fatto importante, a dimostrazione che non si deve restare indifferenti ad episodi del genere.

I vecchi detti “tra moglie e marito non mettere il dito” è tempo che passino di “moda”: in situazioni violente c’è in gioco la vita delle persone, e avere il coraggio di immischiarsi permette a quella vita di salvarsi. Davvero un vicinato degno di lode, segno di civiltà.

 

 

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania