Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

DIMARO LIVE, VIDEO – Callejon, Insigne, Tonelli e Jorginho: “Higuain? Voci di mercato, non vuole andare via”

Queste le parole dei quattro calciatori dalla piazza di Dimaro

Nella piazza Madonna della Pace di Dimaro, alcuni calciatoro del Napoli: Jorginho, R.Insigne, Callejon e Tonelli hanno risposto alle domande dei tifosi:

Callejon e la sconfitta con la Juve: “Se fanno goal a cinque minuti dalla fine non potevamo essere felici”.

Jorginho: “Mi avete accolto benissimo, mi sono trovato subito a mio agio. Sono contento”.

Callejon: “Quanto mi sento napoletano? Assai!. Al Real Madrid spero di fare una tripletta. Ho paura però di Roberto Insigne, mi ruberà il posto”.

Jorginho: “Nuovi schemi da calcio d’angolo? Non abbiamo ancora iniziato a lavorarci. Vedendo lo scorso anno, il mister camierà qualcosa. Questa è stata l’annata più importante per me da un punto di vista professionale. Ho raggiunto record incredibile e spero di raggiungerne altri”.

Callejon: “Gol più importante? Quello che arriverà prossimamente con il Napoli”.

Jorginho: “Udine? Abbiamo sbagliato approccio e ci siamo innervositi”

Insigne: “Restare o andare? Restare sarebbe un sogno, il Napoli è un bgrande club. Se dovessi andare via in prestito sarei contento lo stesso. Tornerei il prossimo anno più forte di prima”.

Jorginho: “Zaza? Eravamo giù di morale, è andata male. Non meritavamo la sconfita”

Tonelli: “Sono venuto qui per vedere se sono in grado di fare il salto di qualità. Spero di poter giocare tante partite e provare a vincere. Nazionale? E’ la conseguenza di un lavoro Penso a fare bene con il Napoli”.

Jorginho: “Favori arbitrali? Noi non pensiamo a queste cose o alla diffida di Bonucci. Noi pensavamo ad andare in campo per vincere. La partita che mi ha fatto emozionare di più è stat al’ultima quando ci siampo qualificati per la Champions e il Pipita ha stabilito il record di gol”.

Tonelli: “Higuain alla Juve? Stiamo parlando di un meteorite che cade. Rifiuti al Napoli? Questa piazza può farmi crescere”.

Callejon: “Higuain per Mazzoleni e Rizzoli? Sono voci di mercato, Higuain non ha mai detto di voler andare via. Anche per me comunque non ci sono stati problemi per i diritti d’immagine”.

Tonelli: “Diritti d’immagine? Per me non sono stati un problema. Magari i campioni possono averne di più.”

Callejon: “San Paolo? Per noi è importante, diamo il 100% e ho sempre sentito i tifosi di altissimo livello”.

Insigne: “Darei tutto per un gol alla Juve”

Jorginho: “Conte? Non chiederlo a me… Mi sono accorto dopo che non mi avesse chiamato per l’Europeo non mi ha nemmeno chiamato, me lo hanno detto altre persone.

Jorginho: “Gol in più? E’ un mio limite, cerco di lavorare di più in allenamento. Spero di fare qualche goal in più (ride ndr)”.

Callejon: “Higuain? Io lo aspetto qui, è un grandissimo giocatore e speriamo tutti che possa restare con noi. Rinnovo? Sono contentissimo, la gente e i tifosi per me sono come una famiglia”.

Insigne: “Perderlo sarebbe un peccato, l’ho visto olo in tv.

Jorginho: “Perdere Higuain vuol dire perdere un compagno e un campione”.

Tonelli: “Se Higuain dovesse andare via sarebbe un peccato, ma saremmo forti lo stesso”.

Nicola Lombardo, capo della comunicazione: “Higuain non mi ha mai detto che vuole andare via. La Juve non ha mai chiesto il giocatore a De Laurentiis e il presidente non vuole venderlo. Colpa della stampa che cavalca notizie. Sarà qui il 25 luglio”

Tonelli: “Per ora mi sto trovando bene, non ho vissuto tanto la cità di Napoli, ma sto imparando e imparerò da questi campioni”.

dal nostro inviato a Dimaro, Ciro Novellino

CLICCA SUL PLAYER per vedere il video