Castellammare, opposizione contro Pannulo. Cimmino: “Bocciato dalla città”

Castellammare, opposizione contro Pannulo. Cimmino dichiara: “Bocciato dalla città” Castellammare di Stabia, continuano le dichiarazioni...

LEGGI ANCHE

Castellammare, opposizione contro Pannulo. Cimmino dichiara: “Bocciato dalla città”

Castellammare di Stabia, continuano le dichiarazioni contro l’ex Sindaco Pannullo e il suo operato. A parlare questa volta è Gaetano Cimmino, leader del centro destra:  “La città lo ha bocciato. È finita un’amministrazione comunale che in realtà non è mai partita, troppi gli insuccessi su temi come urbanistica, Terme, Fincantieri, sicurezza”. Cimmino insieme con Michele Starace (Per Castellammare) replica ai commenti a caldo del sindaco: “Dice che le dichiarazioni contro la criminalità lo hanno portato alla sfiducia, ma faccia nomi e cognomi dei consiglieri. La filiera istituzionale ha fallito, è il momento di tornare alla buona politica come servizio.”  ma non solo lui a parlare, anche Vincenzo Ungaro, capogruppo di Prima Stabia, ha dichiarato: “Come ex consiglieri possiamo ancora interagire, e abbiamo il compito di farlo, con Commissario e Dirigenti”.

Michele Starace, prova a dare la motivazione politica, attaccando le liste: “Le liste del sindaco erano piene di signori del voto, così si vincono le elezioni ma non si governa. Siamo stati sempre aperti al confronto, ma Pannullo non ha mai preso in considerazione le nostre proposte”.

Intanto a Castellammare è arrivato il Commissario, che tenterà di tamponare le situazione fino alle prossime elezioni che si terranno, o il 15 maggio o il 15 giugno, elezioni a cui probabilmente ri-parteciperà anche l’ex Sindaco della città, che ha affermato di voler più libertà nella scelta dei candidati alle liste.

GP Bahrain, vince Verstappen. Ferrari in difficoltà con Leclerc

Il GP del Bahrain si conclude con la vittoria di Max Verstappen che chiude davanti a Sergio Perez e alla Ferrari di Carlos Sainz
Pubblicita

Ti potrebbe interessare