analisi laboratorio coronavirus campania foto free google
analisi laboratorio coronavirus campania foto free google

Campania: Coronavirus, gli esiti dei test su chi ha avuto contatti con le due pazienti infette

Campania: Coronavirus, gli esiti dei test su chi ha avuto contatti con le due pazienti infette: tutti e ventitré tamponi prelevati sono risultati negativi

La Regione Campania ha comunicato che è in corso l’esame dei test delle persone identificate e temporaneamente in quarantena che hanno avuto contatti con i tre cittadini campani risultati positivi al coronavirus. Già da ieri sera è stata tempestivamente ricostruita l’intera filiera di collegamenti. Al momento ventitré tamponi sono già risultati tutti negativi. Resta da completare in serata l’esame dei familiari del terzo caso rivelatosi tale la notte scorsa.
Tutti negativi sono quindi i test sui cittadini che hanno avuto contatti con la paziente di Vallo della Lucania e la paziente di Caserta.

Intanto ieri sono state decise le prime misure precauzionali e preventive per limitare al minimo la diffusione del virus: il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato un’ordinanza che dispone la sospensione per tre giorni, a partire dal 27 febbraio 2020, dei servizi educativi dell’infanzia, delle scuole di ogni ordine e grado e delle università della Campania per consentire interventi di disinfestazione straordinaria.

Coronavirus Aggiornamento ore 18.00 del 27 feb: 650 i casi accertati

La Regione Campania ha comunicato che è in corso l’esame dei test delle persone identificate e temporaneamente in quarantena che hanno avuto contatti con i tre cittadini campani risultati positivi al coronavirus. Già da ieri sera è stata tempestivamente ricostruita l’intera filiera di collegamenti. Al momento ventitré tamponi sono già risultati tutti negativi. Resta da completare in serata l’esame dei familiari del terzo caso rivelatosi tale la notte scorsa.
Tutti negativi sono quindi i test sui cittadini che hanno avuto contatti con la paziente di Vallo della Lucania e la paziente di Caserta.

Ascolta la WebRadio