Perugia, Alvini e Dell’Orco pensano a raccogliere tutti i punti salvezza

Massimiliano Alvini e Cristian Dell'Orco, allenatore e difensore del Perugia, hanno rilasciato in Sala Stampa

LEGGI ANCHE

Massimiliano Alvini e Cristian Dell’Orco, allenatore e difensore del Perugiahanno rilasciato in Sala Stampa nel post gara contro la Cremonese finita 0-0, le seguenti dichiarazioni:

“Prestazione matura. Bella giornata di sport con un pubblico fantastico ed il Perugia all’altezza. Nella gestione degli ultimi dieci minuti abbiamo avuto un problema con Angella. Abbiamo concesso solo un colpo di testa a Ciofani e qualche altra occasione alla capolista. I primi venti minuti eravamo dentro la gara anche per vincerla”.

Il difensore del Perugia Cristian Dell’Orco, ha rilasciato in Sala Stampa nel post gara contro la Cremonese finita 0-0, le seguenti dichiarazioni:

“Dovrò saltare per squalifica la prossima. Dispiace ma ricaricherò le pile per la prossima in casa. Ho cercato di rinviare sempre questo momento ma anche per come giochiamo noi era inevitabile accadesse in questa tempistica. Anche gli attaccanti si sacrificano molto per la fase difensiva. Lisi così come Beghetto quando entrato, si sono sacrificati moltissimo. Il punto da continuità ai risultati che sono arrivati ultimamente. Si ora si può parlare di altri obiettivi al plurale. Su altri obiettivi diversi dalla salvezza possiamo ragionarci solo quando la raggiungiamo. Facciamo che ci mancano sette punti perché le partite cominciano a diventare meno ed i punti sempre più”.  

Fabio Pecchia, allenatore della Cremonese, ha commentato con la stampa lo 0-0 maturato in casa del Perugia.

Ecco le sue parole, riprese da Cuoregrigiorosso.com:

“I ragazzi hanno interpretato la partita alla grande. Nella prima parte bisognava essere battaglieri, aggressivi e vincere i duelli. Quando poi la gara si è aperta abbiamo tenuto bene il campo e ci è venuta a mancare la nostra qualità, con più lucidità in certe occasioni gli avremmo fatto del male. Era una gara impegnativa perché chiunque ha giocato lo ha fatto alla grande.

Sono strafelice perché oggi nonostante la difesa fosse nuova ha lavorato alla grande contro un reparto offensivo di qualità e struttura. Non è semplice, ma tra un paio d’ore penseremo già alla prossima partita. Bartolomei e Meroni? Sono contento perché oggi abbiamo acquistato altri giocatori, che si allenano sempre e hanno bisogno di giocare. Quando giocano dimostrano la loro presenza e professionalità, ok che abbiamo raccolto un punto importante ma abbiamo acquistato altri giocatori.

Adesso le partite avranno anche agli occhi degli addetti lavori delle novità in termini di ritmo, sono contento perché i ragazzi hanno risposto alla grande con la prestazione giusta su un campo così impegnativo. Noi abbiamo ribattuto alla grande. Ora testa alla prossima gara.”

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

 

Juve Stabia, Bellich: la gara chiave è stata la vittoria col Taranto

Marco Bellich, difensore centrale della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa al termine del match col Crotone
Pubblicita

Ti potrebbe interessare