36 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Giugno 27, 2022

SCHERMA Olimpiadi di Tokyo 2020: buone prestazioni dei colori azzurri

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Scherma OLIMPIADI TOKYO 2020: Enrico Berrè vendica Curatoli e conquista i quarti di finale, Rossella Fiamingo batte in rimonta Jadecka e plana ai quarti di Tokyo 2020! Anche Federica Isola ai quarti delle Olimpiadi! Sconfitta la quotata cinese Sheng Lin

Ma procediamo con ordine:

Enrico Berrè vendica Curatoli e conquista i quarti di finale

La vendetta è servita. Enrico Berrè si è qualificato per i quarti di finale della prova di sciabola maschile alle Olimpiadi di Tokyo dopo aver superato per 15-12 il rumeno Iulian Teodosiu, che aveva sconfitto nei sedicesimi a sorpresa Luca Curatoli. Un successo che proietta il romano tra i migliori otto in quello che è il suo esordio olimpico.

Assalto molto combattuto nelle prime fasi, con il punteggio che resta in parità (5-5). Si continua a viaggiare sul filo dell’equilibrio e al minuto di pausa è l’azzurro a portarsi in vantaggio per 8-7.

Berrè si porta sul 10-8 e poi allunga ulteriormente sul 13-8. Teodosiu, però, non molla davvero mai e riesce ad accorciare fino al -1 (13-12). Le ultime due stoccate sono di Berrè, che festeggia la qualificazione ai quarti.

Ci sarà un derby azzurro nei quarti di finale, visto che il prossimo avversario di Berrè sarà Luigi Samele, che ha appena superato l’iraniano Rahbari. Un italiano è dunque certo di essere in semifinale.

Rossella Fiamingo batte in rimonta Jadecka e plana ai quarti di Tokyo 2020!

Rossella Fiamingo non tradisce e si qualifica per i quarti di finale del torneo di spada alle Olimpiadi di Tokyo. Bella vittoria in rimonta della siciliana, che ha sconfitto la polacca Aleksandra Jarecka con il punteggio di 15-13, entrando tra le migliori otto della competizione.

Un inizio di assalto con entrambe le spadiste che si studiano. Una fase di stallo ritenuta eccessiva dall’arbitro che estrae addirittura il cartellino rosso (due gialli consecutivi) per entrambe le atlete, che restano in parità sul 3-3. Jarecka si presenta negli ultimi tre minuti avanti per 7-5.

La polacca allunga fino al 10-7, ma da quel momento comincia la rimonta di Fiamingo, che riesce ad agguantare il pareggio sull’11-11. La siciliana è scatenata e trova tre stoccate consecutive. Non è finita perchè Jarecka accorcia sul -1, ma la quindicesima stoccata di Rossella arriva a quattro secondi dalla fine e l’azzurra accede così ai quarti.

Adesso per la nativa di Catania ci potrebbe essere un derby azzurro nei quarti. Infatti Fiamingo affronterà la vincente di Mara Navarria e dell’estone Katrina Lehis.

Anche Federica Isola ai quarti delle Olimpiadi! Sconfitta la quotata cinese Sheng Lin

Ancora una vittoria per Federica Isola nel torneo di spada femminile. L’azzurra si sbarazza della quotata cinese Sheng Lin col punteggio di 15-9 e vola ai quarti di finale. Una sfida molto particolare nella quale, almeno per i primi due parziali, ha regnato l’equilibrio. L’azzurra nel finale è stata brava a prendere in mano la situazione e a piazzare il break vincente.

Avvio di assalto decisamente complicato per l’italiana che non riesce a trovare la giusta misura. D’altro canto Sheng Lin è chirurgica e determinata. La conseguenza nei fatti è il 3-0 con il quale si chiude il primo terzo dell’incontro in favore dell’asiatica.

Quella che torna in pedana è una Federica Isola completamente diversa. L’azzurra riesce a trovare le giuste contromisure e in meno di un minuto e mezzo recupera le tre stoccate di ritardo (3-3). A questo punto le atlete si fanno particolarmente guardinghe e il secondo parziale si chiude 4-4.

Isola si fa trovare pronta nella ripartenza. Prima una stoccata d’incontro, poi una parata e risposta fissano il parziale sul 6-4. Nell’ultimo minuto e mezzo la nostra portacolori è brava a gestire la situazione, tenendo sempre a distanza la cinese, e incrementando il suo vantaggio prima di chiudere sul punteggio di 15-9. Una vittoria di prestigio quella dell’italiana che fan ben sperare per la continuazione della manifestazione.

SCHERMA OLIMPIADI TOKYO 2020: buone prestazioni dei colori azzurri / Stanislao Barretta / Redazione

fonte news: OA Sport

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy