26.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Luglio 3, 2022

Giornata Mondiale Per Il Triangolo dei Coralli (Coral Triangle Day)

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Il pianeta Terra è fondamentalmente ricco di paesaggi meravigliosi e posti di una bellezza così travolgente, da spezzare il fiato. Una è il triangolo dei coralli in Indonesia.

Giornata Mondiale Per Il Triangolo dei Coralli (Coral Triangle Day)

Il Triangolo dei Coralli (Coral Triangle), è il Centro Mondiale della Biodiversità Marina; è una zona di 6.000.000 chilometri quadrati che si estende tra Indonesia, Malesia, Filippine, Papua Nuova Guinea, Timor Est e le Isole Salomone.

INTRODUZIONE

La Giornata Mondiale per il Triangolo dei Coralli è una celebrazione del Triangolo dei Coralli, l’epicentro mondiale della biodiversità marina che comprende i mari di 6 paesi della regione Asia-Pacifico:

  • Indonesia,
  • Malesia,
  • Papua Nuova Guinea,
  • Filippine,
  • Isole Salomone
  • Timor Est.

Triangolo dei CoralliSe le barriere coralline sono le foreste pluviali dei mari, il Triangolo dei Coralli è l’equivalente sottomarino dell’Amazzonia che, come superficie è la metà delle degli Stati Uniti, ci sono più specie marine che in qualsiasi altra parte del pianeta.

Questa meravigliosa barriera racchiude i ¾  delle specie coralline attualmente presenti nel mondo e va da sé asseverare che una sciagura all’interno del triangolo dell’Indo-Pacifico possa portare a un’estinzione di massa causante la scomparsa quasi totalitaria dei coralli dalle acque.

Stando alle indicazioni degli studiosi, questa stupenda barriera corre già il rischio di scomparire e le cause, a quanto pare, sono da attribuire all’errata condotta umana.

Il riscaldamento globale sta innalzando anche la temperatura degli oceani e ciò influenza pesantemente la vita dei coralli, così come l’inquinamento delle acque.

Inoltre, non vanno esclusi il turismo invasivo (capace di danneggiare la struttura della barriera corallina, sicché molti visitatori pensano bene di “strappare” dei pezzi di corallo per ricordo) e la pesca eccessiva.

Purtroppo, gli abitanti delle zone devono pur procurarsi del cibo nutriente, ie quindi sono soliti fare pesca grossa e danneggiare, nell’intento, i coralli circostanti.

QUANDO È NATA LA GIORNATA MONDIALE PER IL TRIANGOLO DEI CORALLI?

E’ un progetto nato nel 2012, anche grazie al supporto di forti sponsor come WWF e Coral Triangle Initiative. La Giornata Mondiale per il Triangolo dei Coralli è una giovane iniziativa, che avrà tutto il tempo di crescere nei prossimi anni.

Intanto però, per farne memoria d’attenzione, ogni anno, precisamente il nove giugno, gli stati che godono del magico tocco corallino, ne celebrano la giornata mondiale, la quale è dedicata esclusivamente alla loro salvaguardia.

L’atmosfera diviene particolarmente suggestiva durante le ore serali, nel momento in cui i mercatini in spiaggia, bagnati dalla luce lunare e allumati dell’elettricità interna, riflettono una parte del loro bagliore sulle acque placide dell’oceano.

Inoltre, nel mentre della giornata mondiale del triangolo dei coralli, gli abitanti organizzano delle cene dettate dalla pesca ecosostenibile atta a non turbare ulteriormente l’habitat subacqueo.

Durante il giorno, però, i nativi della zona sono usi ripulire le spiagge e i mari; nonostante gli abitanti siano particolarmente attenti alla salvaguardia della natura che li ospita, lo stesso non si può dire dei turisti che la visitano.

Per qualche strana ragione, la quale rimarrà un mistero, è loro normale attitudine comportarsi come se null’altro, oltre alla vacanza, importasse davvero.

Dunque lasciano mozziconi di sigaretta sulle spiagge (talora buttandoli in acqua senza alcun riguardo) gettano lattine sulla sabbia fine e sovente non si fanno problemi a metterle in ammollo.

Tuttavia, qualora fossero individuati nell’atto, le autorità non esiterebbero a multarli pesantemente.

PERCHÉ LA GIORNATA MONDIALE PER IL TRIANGOLO DEI CORALLI?

triangolo-dei-coralliProprio come l’Amazzonia è il simbolo delle foreste pluviali del mondo -i cosiddetti polmoni della terra- il Triangolo dei Coralli sta sviluppando lo status iconico di un tesoro marino: il centro della diversità marina globale.

Qui entra in scena la Giornata Mondiale per il Triangolo dei Coralli.

Tenuta ogni 9 giugno, questa è l’assoluta celebrazione del Triangolo dei Coralli.

L’evento viene celebrato in diverse località attraverso attività simultanee come pulizie della spiaggia, piantagioni di mangrovie, cene di pesce ‘sostenibile’ ed esposizioni, mercatini e feste in spiaggia.

COSA FARE NELLA GIORNATA MONDIALE PER IL TRIANGOLO DEI CORALLI?

A meno di non vivere, o di andare in vacanza in una di queste regioni:

  • Indonesia,
  • Malesia,
  • Papua Nuova Guinea,
  • Filippine,
  • Isole Salomone
  • Timor Est

dove ci sono:

  • 76% di tutte le specie di coralli conosciute.
  • 6/7 delle specie di tartarughe marine del mondo.
  • 37% delle specie ittiche della barriera corallina del mondo.
  • 130 milioni di persone che dipendono da queste risorse naturali marine.

sarà impossibile partecipare ad un evento organizzato per la Giornata Mondiale per il Triangolo dei Coralli.

Rispettare il mare, pulire le acque e le spiagge quando necessario, inquinare il meno possibile, sono tutte cose scontate ma davvero fondamentali per preservare le barriere coralline.

Conclusioni

L’attuale condizione umana sta nuocendo al pianeta.

Il progresso, la globalizzazione… Entrambi fattori indispensabili all’evoluzione tecnologica dell’uomo.

Tuttavia, il modo esatto in cui lo stesso gli sta dando addito, comporta attualmente delle beghe aventi un potenziale distruttivo clamorosamente alto.

L’acidificazione delle acque oceaniche causata dall’inquinamento, danneggia e impedisce la solidificazione dello scheletro corallino, così rendendo gli esemplari assai meno resistenti del consueto.

A questo ritmo, è logico implicare che sia soltanto una questione di tempo, prima che le bellissime specie costeggianti isole e penisole dell’Oceano Indo-Pacifico, scompaiano per sempre.

Il WWF sta facendo il possibile per mobilitarsi e proteggere la barriera corallina dell’Indonesia, ma è pur vero che gli sforzi dell’associazione devono essere supportati dall’educazione e il senso civico delle persone.

Cerchiamo di esserlo e ricordarcene soprattutto in questa giornata, ma direi anche tutti i giorni.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Giornata Mondiale Per Il Triangolo dei Coralli (Coral Triangle Day) / Redazione

#CORALTRIANGLE #PLASTICRESISTANCE #GIORNATAMONDIALE #coralli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy