Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Prandelli: “Il Napoli passerà il turno col Nizza”

Le sue parole

Cesare Prandelli, ex Ct della nazionale italiana e attuale tecnico dell’Al Nasr, ha rilasciato un’intervista a Il Mattino: “Balotelli? Forse ce l’ha fatta davvero. Ha spento quella voglia che aveva di incendiare il mondo e ha trovato la giusta identità al Nizza. Ma Mario o non Mario, il Napoli è più forte e passerà il turno. Gli voglio bene e se in Francia è felice, io sono felice per lui. Ma nel preliminare Champions vedo la squadra di Sarri nettamente favorita. Il suo gioco è già ai livelli della passata stagione. E stiamo solo ad agosto”.

Prandelli sa bene come si battono le maledizioni: perché negli ultimi diecianni per due volte ha superato l’ostacolo del playoff di agosto. Allora, comesi fa Prandelli?

“Facendo proprio come ha fatto il Napoli: cambiando poco senza farsi trascinare dalle sirene del mercato, puntandos ulla solidità di un gruppo che ha fatto cose straordinarie nella passata stagione. Non era questa l’estate giusta per cambiare, c’èda chiudereunciclo”.

Lei ha eliminato nel 2009 lo Slavia Praga e l’anno dopo lo Sporting Lisbona. C’è un segreto?

“È una doppia-sfida complicata che costringe a scombussolare la preparazione e i programmi estivi. Eche ti spinge a puntare sulle motivazioni dei calciatori, senza avere il tempo di provare ed allenarti come si dovrebbe, facendo tanti test prima di essere pronto per una ppuntamento così importante, che condiziona la stagioneper intero. Enon solo sotto il profilo economico”.

Questo Nizza sembra inferiore al Napoli. Vero? 

“Come si fa a dare una valutazione di questo tipo? La terza del campionato francese non è una sprovveduta, non può esserlo. Hacambiato molti dei suoi giocatori ma a questi livelli non possono esistere squadre deboli. Il Napoli deve pensarea giocare da Napoli e passare il turno”.

Vince sempre la Juve. Cambieràqualcosa quest’anno?

“Io penso che Napoli e Juventus partano dallo stesso piano. Perché aver tenuto tutti i migliori è stata la mossa vincente di De Laurentiis”.

Dybala avrà la 10, a Insigne darebbe la 10 del Napoli?

“No, io se fossi in Lorenzo mi terrei stretta la maglia numero24. Maradona è Maradona e quella maglia è meglio che resti per sempre legata a Diego”. 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania