Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

Il Napoli ha l’ok di Milik che libera Gabbiadini

Lo riporta Il Roma

In un modo o nell’altro si deve pur sbloccare. Il mercato del Napoli stenta a decollare e al raduno manca ormai un solo giorno. Appuntamento domani a Castelvolturno per i primi test. Il presidente Aurelio De Laurentiis è in Usa, e anche se dall’altra parte dell’oceano, sta stimolando il direttore sportivo Giuntoli a darsi da fare. Lavoro non facile il suo: perennemente al telefono, qualcuno giura che da un mese e mezzo dorme solo qualche ora a notte. Eppure fino ad oggi è arrivato il solo Tonelli, preso con un tempismo da record, tra l’altro. Ma una possibile svolta è vicina: ieri il club azzurro ha di fatto liberato Manolo Gabbiadini.

De Laurentiis voleva provare a trattenerlo, e ancora lo terrebbe volentieri. Ma il calciatore (che domani sarà regolarmente al raduno) ha fatto presente che attende offerte serie per poter andar via. Non se la sente di rischiare un altro anno da escluso, e questo nonostante le promesse del presidente di qualche variazione tattica da parte di Sarri, in particolare con un modulo con due punte centrali. Ma niente, Gabbiadini vuole andare via. Dovrà trovare ora una squadra: ad oggi solo sondaggi, niente di concreto. La valutazione del Napoli è alta: 25 milioni, forse 23. Non sarà semplice e bisognerà guardare soprattutto all’estero. In inverno lo cercò il Wolfsburg, oggi chissà.

E l’eventuale cessione di Gabbiadini sbloccherebbe il mercato, almeno in avanti. Non solo per il posto che si libera, ma per i soldi che arriverebbero e che sarebbero subito reinvestiti. Per Arkadiusz Milik, ad esempio, l’attaccante polacco che si è fatto apprezzare agli Europei e che gioca nell’Ajax. 22 anni e un futuro roseo: il Napoli ha avviato da qualche giorno i contatti con il suo agente, arrivando anche ad invitare il ragazzo in città. Invito accolto, visto che ieri Milik è sbarcato a Napoli e si è recato a Capri, dove ha parlato con la società azzurra. Doveva essere un segreto, in quanto contatti tra gli azzurri e l’Ajax sono arrivati soltanto ieri sera. Ad oggi si può dire che il Napoli ha un’intesa con l’attaccante, ma deve cercarla con l’Ajax, che difficilmente si accontenterà di meno di 18-20 milioni.

Quindi niente visite mediche, Milik a Napoli ci è venuto soltanto perché invitato dal Napoli e per tenere a Capri un incontro di mercato. Ovviamente il polacco ha potuto visitare di persona la sua ipotetica nuova meta. Intanto arrivano altri rifiuti: il talento croato Pjaca ha fatto sapere che non vuole venire Napoli, ma aspetta una “strisciata”. Si aspetta, invece, che la situazione di Herrera si possa finalmente sbloccare.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più