Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Il Mattino – Sarri teme di diventare uno dei tanti, ma scarta Zenit e Chelsea: le ultime

Entro lunedì scioglierà ogni riserva sul suo futuro

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, darà la risposta definitiva sul suo futuro al suo presidente Aurelio De Laurentiis nella giornata di lunedì a campionato terminato: lo scudetto è sfumato, ma il tecnico partenopeo vuole varcare la soglia dei 90 punti in campionato.

ADL vuole eliminare dal contratto qualsiasi tipo di clausola e portare l’ingaggio a 3.5 milioni di euro. Proposta interessante per Sarri che, però, nutre molti dubbi ed è tormentato da alcune ipotesi, soprattutto quella di arrivare al quarto o al quinto posto nel prossimo campionato e passare da idolo dei tifosi a uno dei tanti.
Secondo quanto scrive l’edizione odierna de Il Mattino, sarebbero due i motivi per cui il tecnico potrebbe rinnovare con il Napoli invece di accettare la corte degli altri club: Sarri non vorrebbe ricoprire il ruolo di coach-manager, come potrebbe accadere al Chelsea oppure affrontare lunghe trasferte in aereo come potrebbe accadere in caso di firma con lo Zenit.
Intanto, Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, è in continuo pressing sull’allenatore ex Empoli e Sorrento.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania