Quantcast

Banner Gori
napoli, presidente aurelio de laurentiis covid foto free flikr
SSC Napoli - rassegna stampa

Gazzetta – Il Napoli congela gli stipendi di marzo: in ballo multa da 2 milioni

Oltre alle ammende ci sarebbero anche le cause sui diritti d’immagine

L’emergenza COVID-19 ha fermato anche il calcio e, per questa ragione anche i club devono trovare una soluzione per ridurre al minimo le perdite. In quest’ottica anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis è al lavoro per cercare la soluzione migliore, anche se per gli azzurri c’è ancora in ballo la questione legata alle multe post ammutinamento e la causa per i diritti d’immagine.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:
“Nella classifica degli stipendi più alti poi c’è il Napoli (115 milioni): Aurelio De Laurentiis, che spinge come Lotito per la ripresa, non ha tavoli aperti con la squadra legati all’emergenza coronavirus. Lo stipendio di marzo verrà congelato, ma in ballo tra presidente e giocatori ci sono un bel po’ di altri temi, come la questione multe post ammutinamento di inizio novembre (in ballo 2 milioni) e le possibili cause per i diritti di immagine”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più