Quantcast
Banner Gori
carlo ancelotti foto twitter ssc napoli
SSC Napoli - rassegna stampa

Gazzetta – Il Napoli comincia a divertire, anche se appare un po’ troppo “zemaniano”

Gazzetta – Il Napoli comincia a divertire, anche se appare un po’ troppo “zemaniano”

Nella sua analisi della partita contro la Samp, l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, ha riferito di aver visto maggiore solidità difensiva rispetto alle prime due uscite contro Fiorentina e Juventus. Dopo i 7 gol subiti in due partite, è arrivato il primo clean sheet, anche se non sono mancate alcune amnesie difensive. Errori che martedì contro il Liverpool, contro i Campioni d’Europa, non potranno ripetersi.
L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si è soffermata proprio su questa mancanza di equilibrio sperimentata dalla squadra partenopea in questa prima parte di Campionato.

La Gazzetta dello Sport sul momento del Napoli:

“Lo spettacolo è stato buono e il Napoli di Carlo Ancelotti comincia a divertire, anche se a tratti appare troppo zemaniano. Martedì arriva il Liverpool e una vittoria senza subire gol era quello che ci voleva dopo il finale balordo di Torino. La Juve è di nuovo a un passo, anche se l’Inter vola a punteggio pieno. Protagonista della serata ancora lui: Dries Ciro Mertens. Una doppietta, una traversa colpita e tanto movimento lo rendono ancora il centravanti più affidabile (112 gol in azzurro) in attesa di Milik e di Llorente”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più