Quantcast

Dimaro 2017, seduta del 22 luglio, Arkadiusz Milik
SSC Napoli - rassegna stampa

Cronache di Napoli – Offerta Marsiglia per Milik, De Laurentiis rifiuta, e punta al rinnovo fino al 2023

Offerta Marsiglia per Milik, De Laurentiis rifiuta, e punta al rinnovo fino al 2023

Il goal che ha permesso al Napoli di vincere a Bergamo lo ha firmato Arkadiusz Milik. Tre minuti, dopo il suo ingresso il campo. Sul cross di Mario Rui, Milik ha fatto uno stop e tiro al volo di sinistro, e ha battuto così Berisha. Una giocata che ha ricordato i grandi centravanti di razza. Un goal che segna la rinascita e per il Napoli una svolta. Scattata durante il viaggio verso Bergamo, e accompagnata da un messaggio significativo: ‘’Lo sapevo già dal viaggio di andata che avrebbe deciso la partita. La mia presenza al suo fianco gli ha dato la giusta energia. Contento della prima convocazione in squadra. Forza Napoli sempre.’’ Un altro messaggio, gli è arrivato dal suo connazionale Zibi Boniek, numero uno della Federcalcio polacco: “Bravo, adesso torna decisivo anche in Nazionale”.
Il goal all’Atalanta ha tolto al Napoli ogni dubbio su MIlik. Il Napoli ed Ancelotti credono nel bomber polacco.
Rispedita al mittente la corte del Marsiglia, il Napoli ha rifiutato la proposta del Marsiglia di ottenere Milik in prestito nella finestra invernale di calciomercato. L’intenzione del Napoli è quella di blindare il calciatore offrendogli il rinnovo contrattuale, prolungando l’attuale scadenza, 2021, sino al 2023. Una mossa in chiave futura per un giocatore che ha ancora 24 anni, e che, in campionato, pur non giocando tantissimo, ha già segnato 5 gol, gli stessi di un certo Gonzalo Higuain.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania