Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Koulibaly: “Vogliamo passare il turno. Balotelli? Farò di tutto per non farlo segnare”

Le sue parole

Kalidou Koulibaly ha parlato durante la conferenza stampa di presentazione del match di ritorno valido per il preliminare di Champions League contro il Nizza: “Domani ci saranno Sneijder e Balotelli, saranno decisivi? Sono due giocatori con esperienza e talento, per noi non cambia niente: proveremo a fare una grandissima partita fatta di calcio offensivo. Il 2-0 all’andata preclude l’eliminazione? Nel calcio tutto può succedere, noi siamo concentrati per vincere e cercheremo di qualificarci perchè la Champions è un obiettivo per noi. Aver vinto 2-0 in undici contro nove negli ultimi 15′ è un rimpianto? No, abbiamo fatto una buona partita e certo è un peccato non aver fatto il terzo gol. Però è passata, adesso pensiamo a domani e non ci sono rimpianti. Quanto è importante aver lasciato poco a Nizza e Verona? Per noi è importante la fase difensiva, abbiamo perso qualche punto l’anno scorso per qualche gol di troppo preso. Adesso vogliamo subire il meno possibile, per avere così gli attaccanti in grado di fare di più. Tutti ci sforziamo di fare di più, proviamo a fare meno errori possibili. Balotelli? Sappiamo chi è e se qualcuno sente il suo nome tutti lo riconoscono. E’ molto forte, ma dobbiamo concentrarci su di noi e non sugli avversari. Avrà una partita importante, così come noi. Non vorremo farlo segnare, a lui e al Nizza: farò di tutto per fare bene il mio lavoro. Rispetto all’andata spero di stare meglio, eravamo pronti per la prima partita: oggi stiamo meglio con due partite nelle gambe, ma già si vedeva all’andata che non abbiamo mollato niente e domani sarà lo stesso. Mertens? Sceglierà il mister, io ci ho parlato perchè aveva un piccolo fastidio ma credo che ci sarà. Non ho mai giocato nella Ligue 1, non so se è una partita dal sapore speciale. A Napoli mi trovo bene, mi farà piacere giocare domani ma sarà ancora più importante vincere. I primi 15 minuti saranno il momento più caldo della partita? No, tutta la partita lo sarà: dovremo essere attenti per ogni minuto, il Nizza è una squadra pericolosa. Il mister ci ha ben preparato, sappiamo cosa ci aspetta”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania