Quantcast

Feyenoord
SSC Napoli - news

Vietata la trasferta dei tifosi del Feyenoord, queste le motivazioni

Le autorità italiane vietano la trasferta dei supportes olandesi del Feyenoord per motivi di sicurezza

Il Feyenoord anticipa la decisione che le autorità italiane renderanno noto solo nelle prossime ore: i tifosi olandesi non
potranno assistere alla gara con il Napoli in programma al San Paolo il 26 settembre. In questo modo sia la questura di Napoli che il Viminale vogliono evitare un’altra invasione di supporters olandesi in Italia in occasione del match di Champions.
Motivo di questa decisione è il precedente nefasto del novembre del 2015 quando prima del fischio d’inizio a Roma, nel centro città, ci furono scontri tra centinaia di tifosi del Feyenoord con la polizia con fumogeni,  danneggiando serrande e vetrine di negozi, risse e il lancio di bottiglie sulla fontana della Barcaccia. La Uefa non ha mai amato il divieto di trasferta dei tifosi in Champions: ma bisogna fare i conti con  un’altra tipologia di allerta: quella del terrorismo. Gli stadi sono obiettivi sensibili e le forze dell’ordine devono concentrare le proprie attenzioni soprattutto nei vari piani di sicurezza. La presenza di altre tifoserie rischia di «distrarre» le forze dell’ordine dai controlli straordinari previsti per le manifestazioni di questo tipo. Lo riporta Il Mattino.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania