Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - news

Cm.com – Il Napoli accoglie Milik, curiosa la scelta del suo numero di maglia

“Benvenuto Milik #ADL”. Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha annunciato su Twitter l’acquisto dell’attaccante polacco classe 1994. Il giocatore è stato presentato questa sera allo stadio San Paolo in occasione dell’amichevole contro il Nizza per il 90esimo anno della storia del club. Queste le sue parole tramite il portale della agenzia che lo gestisce: “E’ un onore far parte del Napoli, un club con tifosi incredibili e pieni di passione. Si tratta di un grande club con una storia gloriosa. Voglio fare felici questi fantastici tifosi. Darò il meglio di me stesso per trascorrere insieme straordinari momenti”.

MAGLIA NUMERO 99 – Il San Paolo è letteralmente esploso quando l’attaccante polacco ha fatto il suo ingresso sul terreno di gioco indossando la maglia del Napoli. Lo stadio è esploso ed è subito partito il coro “Milik Milik”, come a voler cancellare il nome di Gonzalo Higuain. Il giocatore ha già sostentuto e superato le visite mediche, ma l’ufficialità è attesa a breve. L’ex attaccante dell’Ajax ha scelto la maglia numero 99 e non la 9 indossata da Higuain nella scorsa stagione. Quella è ancora libera è può essere la prossima casacca di Mauro Icardi.

ICARDI E LE ALTERNATIVE – Il Napoli ha lanciato un ultimatum ai nerazzurri per Mauro Icardi: prendere o lasciare l’ultima offerta da 70 milioni (oppure 50 milioni più Gabbiadini) entro le prossime 72-96 ore. E’ l’agentino dell’Inter l’obiettivo numero uno per rimpiazzare il Pipita. In alternativa il presidente De Laurentiis e il direttore sportivo Giuntoli valutano i nomi di Carlos Bacca, Nikola Kalinic e Diego Costa. L’attaccante spagnolo, infatti, potrebbe lasciare Londra in estate se dovesse essere ufficializzato il ritorno di Romelu Lukaku al Chelsea. Lo stesso Conte non ha escluso questa ipotesi dopo l’amichevole contro il Real Madrid: “Posso dire che oggi Costa è un giocatore del Chelsea. Non ha giocato in queste partite per un infortunio, se lo supera e in allenamento lo vedo in buona forma è possibile che giochi la prossima partita contro il Milan. Ma posso dire solo questo, parlo solo per oggi e oggi Diego Costa è del Chelsea. Se mi chiedete se Costa resterà con noi domani non lo so”.

 

Da calciomercato.com

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Pasquale Ammora

Solo due parole: vivo di calcio.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più