Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - news

Chiariello: “Il fallo di mano è sempre rigore, ma ci sono eccezioni”

“in tre occasioni il tocco con la mano non è punibile”

Il noto giornalista Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Punto Nuovo nel corso della trasmissione ‘Punto Nuovo Sport Show’ per parlare del fallo di mano e delle occasioni in cui può essere punito e in quelle in cui bisogna sorvolare.

Ecco le parole di Chiariello:
“Il calcio è un gioco veloce che deve aver certezze. Qualunque avversario che sa che se tocchi la palla con la mano è rigore sempre, diventa un tiro a bersaglio. Partiamo da un presupposto: il fallo di mano volontario, è sempre rigore. Quando entriamo nella non volontarietà, dobbiamo ragionare così: che è sempre rigore lo stesso. E’ rigore sempre tranne quando è ravvicinato, braccio attaccato al corpo o se sei di spalle e ti colpisce il pallone. Con queste uniche tre eccezioni finisce la storia, dura lex sed lex, basta polemiche, più certezze”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat