Quantcast

Arek Milik Napoli
SSC Napoli - news

Atalanta-Napoli, la decide Milik: l’analisi della fase offensiva

L’analisi della fase offensiva

Il Napoli di Carlo Ancelotti si presenta all’Atleti Azzurri d’Italia confermando gli undici che avevano giocato contro la Stella Rossa. 4-4-2, con Ospina tra i pali, sulle fasce stazionano Maksimovic e Mario Rui, con al centro Albiol e Koulibaly. Centrocampo formato da Hamsik e Allan interni, e Fabian Ruiz e Callejon sulle fasce, in attacco Mertens e Insigne.

REPARTO AVANZATO – Pronti, via. La partita al 2’ si mette subito in discesa per gli azzurri, che passano in vantaggio con il goal di Fabian Ruiz, che viene servito in contropiede da Insigne. Insigne che nel primo tempo, corre, si abbassa per dare qualità alla manovra, e va vicino subito al goal del 2-0 con un pallonetto che finisce sul fondo. Nel secondo tempo sfiora il goal con un sinistro ad incrociare, ma Berisha gli nega la gioia del goal. Nel reparto avanzato questa sera manca l’apporto di Dries Mertens. Infatti, sia nel primo tempo, che nella ripresa, il belga non riesce ad incidere. Poche volte riesce a dialogare con Insigne. Ancelotti decide di sostituirlo solo all’82, facendo entrare Milik, mossa che si rileverà decisiva. Sarà proprio il polacco, tre minuti dopo, a regalare la vittoria al Napoli, e a firmare così il suo 5 gol stagionale.

a cura di Francesco Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania