Quantcast

Coppa Italia serie C 2017 Trapani-Siracusa
Siracusa Calcio

Coppa Italia Serie C. Trapani-Siracusa: finisce tutto ai rigori. 4-2

Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C 2017-18

qualificazione ottavi di finale

Trapani-Siracusa:4-2

 

Sedicesimi di finale Coppa Italia Serie C 2017-18 per capire il quadro complessivo degli ottavi. Tra le squadre che scenderanno in campo ritroviamo: Paganese -Juve Stabia, Matera-Reggina, Lecce-Bisceglie e Trapani-Siracusa.

Fischio di inizio per queste ultime alle ore 14:30 allo stadio “Polisportivo Provinciale di Trapani”.

La formazione vittoriosa andrà ad affrontare la squadra che uscirà vincitrice dal match tra Catania e Cosenza.

Il match fra le due squadre siciliane inizia con 5 minuti di ritardo.

Al 4’ minuto ci prova da subito Mazzocchi con un cross di che termina però sopra la traversa, ci riprova al 13’ ma con scarsi risultati.

I primi 15 minuti di gioco passano con azioni che non incidono molto sul proseguimento della gara.

Al 19′ grande occasione non sfruttata dai padroni di casa: Taugourdeau passa la palla a Reginaldo però si allunga troppo.

Al 24′ ci prova Dambros, ma D’Alessandro mostra come sia cresciuto in questo ultimo anno e blocca un tiro pericolosissimo.

Al 32’ Toscano mette la palla in area di difesa, Mazzocchi manda però la palla di poco a lato.

Al 38′ De Vito viene ammonito.

Al 45′ , poco prima del termine del primo tempo Bajic manda la palla molto vicina alla porta siracusana.

Il primo tempo termina senza recupero con un risultato di 0-0

Trapani-Siracusa: 0-0

Al 54′ ci riprova anche Bajic di testa, ma colpisce fiaccamente e D’Alessandro si appropria facilmente della palla.

Goal sfiorato per il Trapani al 57’ Silvestro con una rovesciata non riesce a centrare la porta.

Doppio cambio per il Trapani al 58′: fuori Reginaldo e Maracchi, prendono il loro posto Evacuo e Palumbo.

Al 60’ il Trapani ci ritenta con Dambros, ma D’Alessandro individua di nuovo la palla e la fa sua.

Al 62’ il Siracusa tenta con Mucciante su palla servita da Plescia, però viene bloccata da Pacini.

Al 73’ prima sostituzione per i siracusa: esce Mazzocchi ed entra Bernardo.

All’80′ doppia ammonizione per De Vito, viene quindi espulso dal  match. Il Siracusa quindi gioca con un uomo in meno.

Gran parata di D’Alessandro (81′), il tiro pericoloso  di Palumbo stava per cambiare le sorti della partita.

Due cambi per il Siracusa all’83′: fuori Plescia e Canino, dentro Daffara e Culcasi

All’ 86′ ammoniti Grillo per il Siracusa e Taugourdeau  per il Trapani.

Quattro minuti di recupero per la fine del match che terminano per un pari punteggio.

Si va ai supplementari.

Al 92’ Evacuo con un colpo di testa cerca di cercare la porta siracusana, ma D’Alessandro si trova sulla traiettoria.

Al 100′ terza sostituzione per il Siracusa: Di Grazia viene sostituito da Guerci.

Anche il primo tempo di supplementari termina con un pareggio, varie azioni per entrambe le squadre ma anche il secondo tempo dei supplementari termina 0-0.

Si va ai rigori.

  • Il primo a tirare è Mucciante, troppo alto sopra la traversa. 
  • Tocca a Steffè che porta il Trapani in vantaggio.
  • Segna Bernardo che porta l’equilibrio del risulto.
  • Tira Taugourdeau porta in vantaggio la squadra trapanese, risultato 2-1
  • Anche il tiro di Grillo va a vuoto e il risultato non cambia. 
  • Per il Trapani segna Palumbo  che porta il risultato a 3-1
  • Tocca ai Siracusani, Daffara, segna: 3-2
  • Evacuo segna il 4-2 e porta il Trapani agli ottavi di finale.

Trapani-Siracusa:4-2

FORMAZIONE

Trapani (3-5-2): Pacini; Canino, Visconti, Silvestri; Bajic, Maracchi, Taugourdeau, Steffè, Rizzo; Dambros, Reginaldo. Allenatore: Calori

Siracusa (3-5-2): D’Alessandro; Punzi, Mucciante, De Vito; Grillo, Di Grazia, Toscano, Vicaroni, Mangiacasale; Plescia, Mazzocchi.

Allenatore: Bianco

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania