Quantcast

Serie B

V. Lanciano-Bari 1-0, i frentani continuano a sperare nella salvezza

Con una prestazione che può essere considerata al pari di un mix di cuore, grinta, e carattere, la Virtus Lanciano riesce a piegare per 1-0 il Bari dell’ex Camplone, al termine di una gara che aveva visto la formazione barese avere molte occasioni, prima che il destro a giro di Ferrari, scoccato nella ripresa da fuori area, facesse capitolare i galletti, che hanno dovuto fare i conti con un Alessio Cragno in giornata di grazia. Il portiere frentano è risultato essere, infatti, il migliore in campo. Con questo successo, la squadra di Maragliulo guadagna 3 punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza. Martedì si torna subito in campo: avversario al “Sinigaglia” sarà il Como, fanalino di cosa. I frentani ci credono.

VIRTUS LANCIANO: (4-2-3-1): Cragno; Salviato (19′ st Rigione), Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Rocca, Bacinovic (25′ st Vitale); Vastola (22′ st Turchi), Marilungo, Di Francesco; Ferrari. All. Rizzo
BARI: (4-3-3): Mikai; Cissokho, Tonucci, Rada, Di Noia; Defendi (18′ st Gentsoglou), Valiani, Dezi (30′ st Boateng); Sansone (20′ st Rosina), Puscas, De Luca. All. Camplone
Arbitro: Ros di Pordenone
Reti: 18′ st Ferrari
Note: ammoniti: Bacinovic

CHRISTIAN BARISANI

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania