Quantcast

Banner Gori
Roma - news

Torino Roma 0-1| Vittoria al fotofinish, ma quanta sofferenza

Primo Tempo a reti bianche tra Torino e Roma. Sblocca il match Dzeko all’89’

di Maria D’Auria

CRONACA

Riprende il campionato di Serie A Tim. Sotto i 28 gradi del sole d’agosto, in anticipo pomeridiano, la Roma e il Torino si sfidano allo stadio Olimpico Grande Torino.

Per i granata, guidati da Walter Mazzarri, ci sono due volti nuovi che partono da titolari, sono Izzo e Meitè. Esordio in panchina per Zaza e Soriano, i due ultimi acquisti del Torino.

Di Francesco presenta Olsen in porta e Pastore a fianco di De Rossi e Strootman. Per l’attacco, si affida al tridente Under-Dzeko-El Shaarawy.

FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Pastore; Under Dzeko, El Shaarawy.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Baselli, Berenguer; Iago Falque, Belotti.

Primo tempo

Le squadre entrano in campo con la fascia nera al braccio, in segno di lutto per le vittime del crollo del ponte Morandi di Genova. Il fischio d’inizio arriva dopo il minuto di silenzio e l’applauso composto del pubblico.

L’avvio è lento, i ritmi sono bassi. Il primo quarto d’ora scivola via tra la noia e il caldo.

La prima azione concreta arriva al 18’ dalla fascia destra, si fanno avanti gli ospiti. Il cross è di Florenzi che serve Pastore in area granata, il neo acquisto prova la conclusione con un tiro a volo centrale, ma il portiere respinge. Segue un’altra azione dei giallorossi. L’assist è di Dzezo per Kolarov, la palla si staglia sul palo esterno destro.

Al 20’ ancora Dzeko fa propria la palla concludendo, stavolta, sul palo esterno sinistro. La Roma si fa pericolosa.

Al 25’ le due squadre si avvicinano a bordo campo per il cooling break.

Al 27’ arriva il primo cambio per i granata: dentro Ola Aina, fuori De Silvestri.

Al 31’ occasione per la Roma. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, El Shaarawy si svincola e va al tiro che viene ribattuto fortunosamente da Izzo.

Si alzano i ritmi, anche il Torino entra in partita.

Al 39’ Contropiede del Torino. Iago Falque, in area, serve Rincon che colpisce di testa la sfera, ma finisce alta sulla traversa.

Vengono concessi 3 minuti di recupero.

L’ultima azione prima del fischio dell’half time, è della Roma. Al 47’ Florenzi fa tremare la difesa granata con un tiro da fuori area. Nkoulou intercetta la traiettoria e respinge la palla in salvataggio.

Secondo tempo

Nella ripresa entra in campo un Torino più agguerrito.

Arriva la prima respinta per Olsen, impegnato su un bel tiro di Baselli dal limite dell’area. Un po’ alla rinfusa, la new entry tra i pali, devia in angolo.

Al 47’ brivido per la difesa giallorossa. Iago Falque, servito da Ola Aina, piazza la palla in rete, alle spalle di Olsen. Il ricorso al VAR svela la posizione di fuorigioco del centrocampista. Il gol viene annullato perché viziato da fuorigioco.

Al 55’ il Faraone prova ancora dal limite dell’area, il pallone sorvola abbondantemente la traversa.

Al 57’ ammonito Iago Falque per fallo su Florenzi.

La Roma non appare molto incisiva mentre i padroni di casa calano i ritmi nuovamente.

Prima sostituzione per Di Francesco. Al 60’ esce proprio El Sharawy, poco preciso in questo avvio di campionato, e al suo posto entra Cristante.

Suona la sveglia per i giallorossi. In questa fase di gioco riprendono il dominio della gara.

La Roma si guadagna un corner grazie ad una bella azione di Kolarov. Under, insidioso in area, conclude con un tiro centrale, facilmente ribattuto da Sirigu.

Al 66’ reazione dei granata. Iago Falque e Baselli provano a conquistare l’area avversaria, buone le conclusioni ma non concretizzano il vantaggio.

Al 70’ debutto in giallorosso per Kluivert che sostituisce Under.

Al 72’ grande occasione per la Roma con Pastore. Kluivert fa da sponda per Pastore che, determinato, va al tiro. Baselli gli si pone dinanzi ribattendo la conclusione. Occasione sprecata.

Al 75’ ancora un cooling break. Il caldo si fa sentire.

Al 76’ esce Pastore ed entra Schick, mentre al 79’ per il Torino entra Bremer Silva al posto di Izzo.

È ancora la Roma a distinguersi per la molteplicità di azioni create. Dzeko vicino al vantaggio con un colpo di testa che sfiora la base del palo!!!

All’81’ il tecnico granata, Mazzarri, viene espulso per proteste.

All’84’ cartellino gialloo anche per Alessandro Florenzi per fallo su Berenguer.

Ultima sostituzione per i granata: dentro Soriano, fuori Rincon.

All’89’ Dzeko sblocca il risultato.

 Justin Kluivert, palla al piede, svirgola in area sulla fascia destra, avvista Dzeko e verticalizza per il bosniaco che, con precisione, piazza in rete il gol del vantaggio!

Torino Roma 0-1.

Dzeko viene ammonito per eccesso di esultanza

Sono 6 i minuti concessi dal direttore di gara.

Il Torino tenta disperatamente di agguantare il pareggio, ma la gara si conclude con la vittoria dei giallorossi.

copyright-vivicentro

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat