Quantcast

Banner Gori
Roma - news Roma Calcio

Coppa Italia| Roma Torino 1-2. Olimpico stregato. Rigore sbagliato, Milinkovic-Savic para tutto. La Roma non passa

DALLO STADIO OLIMPICO MARIA D’AURIA-

Roma- Allo stadio Olimpico, l’esordio di Di Francesco al timone della Roma in Coppa Italia. Il tecnico abruzzese ha provato a passare il turno contro il Torino di Mihajlovic con un turnover forzato, in vista di Juventus Roma. I giallorossi hanno provato a rimontare il doppio svantaggio, ma un Olimpico stregato ha negato la possibilità, ai padroni di casa, di passare il turno. Il Torino vola ai quarti.

Primo tempo

I giallorossi partono subito in attacco ma dopo due minuti i granata obbligano Skorupski ad una parata in due tempi: pericoloso lo stacco di testa di Belotti che svetta su tutti tentando il colpaccio.

Al 5’ punizione dal limite guadagnata da Under, parte un bel tiro che viene deviato da Obi verso il portiere, palla bloccata.

Si gioca su ritmi molto elevati. Al quarto d’ora entrambe le squadre spingono da una parte all’altra del campo tentando la conclusione con tiri forti da fuori area: male per Molinaro, la sua palla vola alta sopra la traversa. Male anche per Gonalons il cui tiro si spegne sul fondo.

Al 23’ pericolo per la Roma! Sugli sviluppi di un calcio di punizione, De Silvestri indirizza di testa la palla nell’angolo della porta. Skorupski si supera e salva.

Al 28’ primo giallo della gara all’indirizzo di Niang che commette un fallo tattico su Gerson.

Al 31’ Occasione gol per la Roma! El Shaarawy prova la conclusione con un destro a giro dalla distanza, ma la palla prima sfiora la traversa, poi colpisce il palo e infine rimpalla in campo.

Al 33’ Gerson in area, spreca un’ottima giocata dei compagni sparando alto sulla traversa un palla molto interessante

La Roma continua ad attaccare ma gli avversari difendono bene, ergono un muro dinanzi al portiere. Fallisce anche Under, con un gran colpo tirato dal centro dell’area, dopo un passaggio filtrante del faraone.

Torino pericoloso nelle ripartenze.

Al 39’ TORINO IN VANTAGGIO. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, De Silvestri batte Skorupski ribadendo in rete la palla prima respinta dal portiere.

Roma Torino 0-1

Al 40’ Under, servito da Gerson, prova a render pan per focaccia con un tiro fortissimo di prima intenzione. Ma Milinkovic-Savic riesce ad arrivare sul primo palo. Miracolo.

Nonostante le insistenze dei capitolini, la Roma chiude in svantaggio la prima frazione di gioco con 2 tiri in porta e 4 fuori. Suo il possesso palla, ma non è servito ai fini del risultato.

Secondo tempo

Nessun cambio in avvio di ripresa. Il Torino appare più aggressivo e riesce a costruire qualcosa in più nel primo quarto d’ora. Al 57’ ammonizione di Gonalons per fallo su Obi.

Niente da fare per i giallorossi che non riescono a concretizzare.

Al 61’ Di Francesco mette in campo Perotti al posto di Under.

Immediate le occasioni gol per la Roma con lo zampino dell’argentino. Ben 3 in 5 minuti. Con il primo, di testa, Perotti ha costretto agli straordinari il portiere granata.

Al 68’ ancora una sostituzione nelle fila della Roma, dentro Pellegrini, fuori Gerson.

Al 73’ RADDOPPIO DEL TORINO con EDERA. Assist di Berenguer (entrato al posto di Niang) per Edera arrivato sul secondo palo, stacca di testa e beffa Skorupski.

Roma Torino 0-2.

Al 76’ viene chiamato in campo Edin Dzeko in sostituzione di Strootman. Ultimo cambio a disposizione per Di Francesco che cerca così di correre ai ripari.

Al 77’ RIGORE per la ROMA: Schick viene atterrato in area da Moretti. L’arbitro non ha dubbi e decreta la massima penality in favore dei giallorossi. Sulla palla va Dzeko, appeno entrato. Clamoroso!!! Il rigore viene parato da un super Milinkovic-Savic.

I giallorossi provano ad assediare l’area avversaria, due tiri di Dzeko e di Perotti vengono neutralizzati dal portiere. Ancora una volta il risultato viene difeso a denti stretti dagli avversari.

All’85’ la Roma accorcia le distanze con Schick.

El Shaarawy in area di rigore serve alla perfezione il ceco che non sbaglia l’angolo ed è gol!

Roma 1- Torino 2

Finale infuocato all’Olimpico con la Roma che cerca disperatamente l’occasione per rimettersi in gioco.

Al 45’ Dzeko colpisce di testa una palla bollente, ma salta troppo in alto e la sfera finisce alta sopra la traversa.

Vengono concessi 4 minuti di recupero. C’è tanta Roma in questo finale di gara, la squadra prova, fino all’ultimo respiro, a battere ancora una volta  Milinkovic-Savic. Niente da fare. Il Torino batte in casa la Roma e  vola ai quarti di Coppa Italia.

FORMAZIONI

A disp.: Alisson, Romagnoli, Manolas, Fazio, Castan, Nura, De Rossi, Nainggolan,  Pellegrini, Florenzi, Dzeko, Perotti.

All. Di Francesco

TORINO: Milinkovic-Savic; De Silvestri, Lyanco, Moretti, Molinaro; Acquah, Valdifiori, Obi; Edera, Belotti, Niang.

A disp.: Sirigu, Ichazo, N’Koulou, Burdisso, Barreca, Rincon, Baselli, Gustafsson, Sadiq, De Luca, Iago Falque, Berenguer, Boyé.

All. Mihajlovic.

Arbitro: Calvarese di Teramo.

Assistenti: Paganessi e Prenna.

V uomo: Abbattista. VAR: Banti. AVAR: Di Vuolo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat