Quantcast

Renault Supercinque
Renault Supercinque
Motori

Automotoretrò, 37 anni di successi di altri tempi

Le belle auto e moto di una volta sulla passerella Automotoretrò del Lingotto Fiere di Torino dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019.

Dal 1983, Automotoretrò è la kermesse della città sabauda dedicata agli amanti delle auto e moto storiche. Anche quest’anno la fiera è stata l’occasione per onorare e celebrare i miti del passato e le vetture che hanno fatto la storia, grazie anche alla partecipazione dei numerosi club storici.

Gemellata con Automotoracing, la manifestazione è arrivata ad ospitare più di 1.200 espositori e ogni anno vede giungere oltre 70.000 visitatori, che arrivano da tutto il mondo. Dopo Padova si tratta sicuramente di uno degli eventi più attesi dagli appassionati e collezionisti di mezzi storici.

Renault Supercinque
Renault Supercinque

Ogni anno Automotoretrò rinnova sapientemente il suo successo e consente a tutti di ammirare i mezzi più pregiati e originali, prodotti dai grandi nomi storici delle case automobilistiche mondiali. Uno dei tre padiglioni è stato interamente riservato ai commercianti e all’esposizione di vetture in vendita, e ai modellini, un mercato in forte espansione anche tra i giovanissimi. Tanti anche i banchi dedicati all’editoria e a tutta una serie di gadget originali e sempre più particolari. Spazi riservati anche ai più innovativi simulatori di guida, incontri sui temi più attuali, dalla sicurezza stradale alla mobilità elettrica, test drive a bordo degli ultimi modelli delle più importanti case automobilistiche e relativepremiazioni.

Ma anche la velocità e le alte prestazioni sono andate in scena grazie ad Automotoracing, che, oramai dal 2009, riunisce parallelamente ad Automotoretrò, auto e moto da competizione, tuning e racing.

Tra le personalità che hanno deliziato il pubblico negli anni ci sono Miki Biasion, Graziano Rossi – padre del nove volte campione del mondo Valentino Rossi – i rallysti Alessandro Perico, Paolo Andreucci e il vice campione italiano Simone Campedelli.

Tra tutte, forse per il colore, eletta reginetta della manifestazione, per quanto mi riguarda, una bellissima Fiat 126 Michelotti, citycar degli anni 70 con porte scorrevoli, aspetto iper-moderno anche negli interni, e 26 cm meno lunga rispetto al modello da cui proviene!

Fiat 126 Michelotti
Fiat 126 Michelotti

Guarda il video con le interviste pazze di ViviCentro!

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania