Quantcast

Ayrton Senna Carlo Ametrano 1
Motori

Carlo Ametrano ci parla di Ayrton Senna e del suo 59° compleanno

Ayrton Senna nasce il 21 marzo 1960 a San Paolo in Brasile ed è morto il 1 maggio 1994 ad Imola

Buongiorno Carlo è un piacere riascoltarti, oggi ti contattiamo perché sappiamo che per te il 21 marzo è una data speciale. Oggi ricorre il 59° compleanno di Ayrton Senna, il tuo idolo e l’idolo di tanti sportivi amanti della Formula Uno.

Buongiorno a te Mario e a tutti gli amici di ViViCentro che mi seguite sempre, si per me il 21 marzo è una data speciale. Grazie anche a te abbiamo la possibilità di ricordare a tutti che 59 anni fa nasceva un grande uomo, un grande campione. Si dice che la morte per tutti è un vuoto che dura qualche anno, per personaggi come Ayrton invece c’è l’immortalità del ricordo. E’ nella storia e nessuno lo dimenticherà mai. Ayrton è stato prima un uomo e poi un campione di Formula Uno.

Lui nasce nel giorno in cui sboccia la primavera! Chiunque pensa a lui non può che commuoversi.

Ayrton Senna era una persone semplice che è entrata nel cuore di tutti.

I 25 anni dalla sua scomparsa

Quest’anno è un anno speciale, perché il primo maggio ricorre il 25 anniversario della sua scomparsa. Ritornando a quel week end maledetto, non ci posso ancora credere che sia morto per la rottura del piantone dello sterzo di una vettura come la Williams che era una casa automobilistica di prima fascia. Anche il circuito aveva delle pecche e “grazie” al suo incidente ora è stata messa una chicane che rende quel punto più sicuro.

Prima di chiudere voglio sempre ricordare l’appuntamento per il 25 anniversario della scomparsa di Ayrton Senna. Proprio il 30 Aprile 2019 ad Imola, presso il Ristorante la Tavernetta (pieno centro storico del paesino emiliano) ci saranno tanti ospiti insieme a me, tra questi possiamo ricordare il campione della Formula 3 Andrea Cola e la stella emergente delle due ruote Diego Goretti. Tanti appassionati, sportivi, giornalisti, saranno ad Imola per onorare la memoria dell’asso brasiliano di Formula Uno che ha lasciato un vuoto enorme in tutti gli appassionati di questo bellissimo sport.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania