Quantcast
Banner Gori
Tomei Juve Stabia
juvestabia - news

Teramo 1 – Juve Stabia 0 (Pagelle): Tomei limita i danni!

La Juve Stabia torna a casa dopo la sconfitta nel match del Bonolis con il Teramo. Un eurogol di Arrigoni condanna le Vespe alla terza sconfitta in sette gare. La stanchezza di giocare tre partite in sei giornate e l’indisponibilità di tanti uomini nel settore avanzato non hanno permesso alle Vespe di essere brillanti come le volte scorse. Tomei limita i danni, mentre Berardocco continua a deludere.

Questi sono i voti che assegniamo ai calciatori in gialloblè:

Matteo Tomei voto 6.5
Indotto in errore da un retropassaggio suicida di Codromaz, da due parate superlative e risulta comunque essere il migliore in campo delle Vespe.

Roberto Codromaz voto 5.5
Sfiora due volte il goal però non dovrebbe rischiare troppo il retropassaggio e sembra spesso impacciato.

Magnus Troest voto 6
Soffre poco l’avversario diretto Pinzauti e non trova il goal solo grazie all’intervento di Piacentini. Padalino ormai fa la squadra con Troest più 10, e questo fa capire la sua importanza per la Juve Stabia attuale.

Nicholas Allievi voto 6
Gli attaccanti avversari non fanno tantissimo ma Cappa lo mette abbastanza in difficoltà. Tra i pochi che gioca meglio la ripresa, dopo il passaggio a quattro e come terzino mette buoni Cross per gli avanti Gialloblè.

Alessandro Garattoni voto 6
Fa meglio di Rizzo, nella ripresa soffre di più e le tre partite in 6 giorni si sono fatte sentire nelle gambe di colui che forse corre di più tra le Vespe.

Luca Berardocco voto 5
L’azione nella quale perde palla e prende ammonizione è l’emblema delle prime sette giornate del suo campionato. Ci si aspetta molto di più da lui che deve essere il faro del gioco Gialloblè.

1′ s.t. Andrea Bovo voto 5.5
La sua esperienza si fa sentire, prende per mano il reparto nel momento difficile ma lascia troppo spazio ad Arrigoni in occasione del goal.

Andrea Vallocchia voto 5.5
Primo tempo da sufficienza piena poi cala decisamente.

18′ s.t. Francesco Orlando voto 6
Esordio positivo per lui, riesce ad entrare in alcune azioni ma di più non gli si può chiedere.

Alberto Rizzo voto 5.5
Sostituito forse perché stanco, soffre tanto le scorribande di Lasik e Ilardi e spesso è costretto a restare nelle retrovie.

18′ s.t. Jacopo Scaccabarozzi voto 6
Entra bene in partita, nel ruolo di mezzala e in un paio di occasioni prova ad impensierire la difesa avversaria.

Nico Bubas voto 5.5
Finalmente nel suo ruolo, il quando tocca palla spesso è pericoloso ma non gioca un match continuo e sembra ancora non al meglio.

Dal 18′ s.t. Tommaso Fantacci voto 5.5
Fumoso, prova sempre la stessa giocata e stavolta non salta mai l’avversario. Da rivedere.

Alessandro Mastalli voto 6
Il reparto stavolta non regge bene e anche lui non riesce a giocare come le partite precedenti ma gli alibi ci sono tutti.

Niccolò Romero voto 5.5
Sgomita, combatte, lotta nonostante i problemi fisici, per due volte prova a trovare il goal, ma stavolta fa meno bene di altre occasioni.

Pasquale Padalino voto 6.5
Difficile chiedergli di più di ciò che stanno facendo i suoi ragazzi. Primo tempo ottimo ma poi la squadra cede, contro il Bisceglie la prova del nove per lui e la squadra.

A cura di Mario Di Capua

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più