Banner Gori
FIGC Lega B Campionato Juve Stabia Empoli Calcio Serie B Castellammare (58).jpg
juvestabia - news Serie B

Serie B, slitta un pò ovunque la ripresa degli allenamenti

Serie B, slitta un pò ovunque la ripresa degli allenamenti. Tra le poche eccezioni la Salernitana che ieri si è allenata a gruppetti ma oggi il rompete le righe

Serie B, slitta un pò ovunque la ripresa degli allenamenti

 

Ieri l’AIC con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito ha tuonato soprattutto nei confronti di alcuni club di Serie B che avrebbero ripreso gli allenamenti nonostante la situazione grave in Italia per l’epidemia da Coronavirus.

AIC, in un momento delicato per il Paese, è costretta suo malgrado a denunciare la paradossale situazione che si sta verificando in più di qualche club professionistico. Nonostante l’intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha adottato con un Decreto misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale sino al 25 marzo 2020, ci rattrista e siamo indignati nel registrare ancora oggi un comportamento scriteriato e fuori dal contesto nazionale e internazionale di alcune società che si ostinano a convocare gli atleti per allenamenti in piccoli gruppi, o peggio ancora, per il controllo quotidiano della temperatura”.

Occorre rimarcare però che un pò ovunque le società di Serie B hanno recepito l’invito dell’AIC.

Unica eccezione è rappresentata dalla Salernitana che ieri si è allenata a gruppetti di cinque calciatori rispettando sempre il metro di distanza imposto dalla normativa per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Allenamento blando quello dei granata a gruppi di cinque senza pallone e quindi senza partitina con una corsetta preceduta da monitoraggio della temperatura corporea. Anche le docce al termine dell’allenamento sono state fatte a gruppetti dai ragazzi di Ventura. Da oggi però il rompete le righe anche in casa Salernitana.

La tendenza generale però quasi ovunque per le squadre di Serie B è quella di un ulteriore slittamento della ripresa degli allenamenti a data da destinarsi.

E’ il caso della Juve Stabia che avrebbe dovuto riprendere domani gli allenamenti. Ma in casa gialloblù viene recepito l’invito dell’AIC e domani non ci sarà alcuna ripresa.

Anche per le Vespe allenamenti giustamente rinviati a data da destinarsi. Gli uomini di Caserta stanno rispettando una tabella di lavoro personalizzato con alcuni esercizi fisici che vengono quotidianamente fatti dai singoli calciatori nelle proprie abitazioni.

Per il Pescara sono iniziate da tre giorni le sedute di allenamento in video chat su WhatsApp. Molto probabile che anche il Pescara, che avrebbe dovuto riprendere domani, opti per allungare la sosta dei propri calciatori.

Anche per altre squadre come Spezia, Perugia e Pisa prevale, come un pò per tutte le altre di Serie B, l’orientamento a rinviare a data da destinarsi gli allenamenti.

Lo Spezia ha comunicato che, “a seguito della persistente emergenza sanitaria del Covid-19, la sospensione degli allenamenti è prolungata fino a data da destinarsi”.

Il Perugia di Serse Cosmi invece ha fatto sapere che slitta di una settimana (23 marzo) la ripresa degli allenamenti. Pisa e Benevento decideranno domani il da farsi sui tempi della ripresa del lavoro sul campo.

Mentre il Trapani per non perdere il ritmo dovrebbe riprendere domani gli allenamenti al “Provinciale” ma solo a piccoli gruppi e a ritmo molto blando.

Tranne rare eccezioni, prevale quindi in Serie B la tendenza a rispettare le indicazioni imposte dal Governo a non uscire di casa e a limitare la vita sociale che altrimenti potrebbe favorire il diffondersi del contagio da Coronavirus.

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più