Quantcast

Pagelle di Mario Di Capua - Juve Stabia
juvestabia - news

Le pagelle gialloblè di Juve Stabia – Catanzaro

Le pagelle della nostra redazione sportiva ai calciatori della Juve Stabia qualificano Canotto devastante mentre Mastalli e Viola fondamentali.

Pareggio beffa per la Juve Stabia che tra le mura amiche del Menti si lascia riprendere dal Catanzaro, che era in inferiorità numerica per gran parte della gara. Sulla strada per la vittoria della Juve Stabia ci si mette anche Nordi, portiere del Catanzaro, il migliore dei suoi che nega la gioia del gol alle Vespe in più occasioni.
La Juve Stabia ha la colpa di subire il gol di testa di Letizia, calciatore non di alta statura, che lasciato colpevolmente solo indirizza la palla alle spalle di un incolpevole Branduani.

Questi i nostri voti:

Branduani voto 6
Pomeriggio di ordinaria amministrazione. Praticamente mai impegnato per i 97′ giocati.

Nava voto 6
Le sue sgroppate sono molto importanti e spesso producono occasioni, ma stavolta sbaglia sotto porta una delle palle goal che potevano decidere il match.

Bachini voto 5,5
Meno preciso del solito, lui come i suoi compagni di reparto meritano mezzo voto in meno per la topica finale che costa due punti preziosi alle vespe.

Morero voto 6
Il migliore del reparto arretrato, non sbaglia quasi nulla e la sua grinta trascina la squadra. Peccato per il goal subito nel finale nel quale i centrali difensivi sembrano delle statuine, punite dal colpi di testa di Letizia, di certo, non un gigante!

Allievi voto 5
Il goal subito, che rovina l’esordio del 2018 delle vespe arriva proprio da un colpo di testa di Letizia che colpisce il pallone proprio nella sua zona. Per portare a casa dei risultati in questa categoria c’è bisogno di ardore e carattere, lui nel finale non ce lo mette.

Crialese voto 5,5
Potrebbe essere il migliore in campo ad ogni partita ma spesso gli manca un pò di grinta. Ottimo nel primo tempo, quasi trova un altro goal spettacolare, fermato da Nordi all’incrocio, ma nel secondo tempo cala in maniera evidente.

Canotto voto 7,5
Dal suo cross arriva l’1-0, ogni volta che punta l’avversario crea scompiglio. La sua uscita è decisiva per il pari catanzarese.

Mastalli voto 6,5
Andrebbe fatto il copia e incolla delle partite precedenti, perchè è sempre il calciatore che suda di più la maglia e lotta su ogni pallone. Strappa applausi per un suo tackle a centrocampo.

Viola voto 6,5
E’ il cervello della Juve Stabia e nel finale, da mezzala, quasi leva d’impiccio il suo mister con un diagonale fermato da Nordi, migliore in campo degli ospiti.n

Lisi voto 5,5
Ventidue minuti in campo, pochi e nel momento peggiore del match. Non incide ma forse non per colpa sua, dovendo fare il terzino nonostante l’uomo in più.

Strefezza voto 6,5
Vederlo superare l’avversario e provarci a più riprese da fuori, è una gioia per gli occhi, ma purtroppo non per il risultato. Un pò fumoso, deve essere più incisivo sotto porta.

Simeri voto 5,5
Per assurdo gioca meglio nel ruolo meno confacente alle sue caratteristiche, quelle da esterno. Da centrale non incide.

Paponi voto 5,5
La pausa non l’ha digerita al meglio. Macchinoso e con poco fiato. E’ sembrato lontano parente di quello visto nel girone di andata.

Caserta voto 5
Meriterebbe un 7 per come ha preparato la partita ma purtroppo, stavolta, sbaglia i cambi e forse da un cattivo segnale alla sua squadra che arretra troppo e subisce un goal, nel finale, in superiorità numerica.

A cura di Mario Di Capua

Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania