juvestabia - news

Mister Zavettieri: Faccio i complimenti ai ragazzi ma la testa è già al Melfi..

Un soddisfatto Mister Zavettieri si è soffermato ai nostri microfoni dopo il pareggio tra la sua Juve Stabia ed il Foggia di Roberto De Zerbi.

Ecco le parole del tecnico gialloblè:

Bisogna fare i complimenti alla squadra perché questo è un risultato frutto del grande lavoro fatto durante la pausa. Non ci siamo rilassati durante le feste ed abbiamo preparato molto bene questa partita.

Avevo pensato di subire di più il Foggia nel primo tempo e di tentare il tutto per tutto solo nella ripresa, invece fin dall’inizio la squadra ha fatto benissimo. Siamo partiti subito forte ed anche dopo il loro pareggio non ci siamo fatti intimorire. La ripresa, invece, è stata tutta di marca gialloblè. 

Ora sarà fondamentale non prendere sotto gamba il match contro il Melfi di sabato prossimo. Il girone di ritorno deve segnare un ruolino di marci differente, soprattutto al Menti. Lo stadio di casa deve tornare ad essere il nostro punto di forza; lo impone la classifica e lo pretendono giustamente i nostri tifosi.

Ovviamente è importante avere tutti gli effettivi finalmente a disposizione ed ora sarà più facile creare difficoltà agli avversari che incontreremo settimana per settimana. Guardare la panchina piena di calciatori pronti a dare il proprio contributo, è molto importante per un allenatore.

Sono contento per la prova di Del sante che si è messo subito a disposizione dando il massimo in una gara non facile per un attaccante con le sue caratteristiche; un plauso va anche a Migliorini che ha fatto un match da combattente senza farsi distrarre dalle tante voci che lo riguardano. Sul mercato cercheremo un esterno, così da riportare Cancellotti al suo ruolo di terzino, e un difensore, se Marco (Migliorini) andrà via. 

Spero che i principali acquisti siano Ripa e Maiorano. Il loro recupero è fondamentale, sono due valori assoluti per la categoria e sono contento di averli nuovamente a disposizione.

 

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania