Quantcast
Banner Gori
Clemente Filippi Juve Stabia
juvestabia - news

Juve Stabia – Reggina 2 – 1. Filippi: Vittoria meritata in un contesto ambientale desolante (VIDEO)

Il D.G. Clemente Filippi è felice per la vittoria della Juve Stabia con la Reggina ma non può essere soddisfatto della presenza di spettatori allo stadio con soli 45 paganti.

La Juve Stabia vittoriosa in rimonta contro la Reggina lo fa alla presenza di solo 45 spettatori paganti (oltre alla quota abbonati). Al termine della gara abbiamo ascoltato Clemente Filippi, Direttore Generale delle Vespe per analizzare questo disinteresse della città nei confronti della propria squadra di calcio.

Questo è l’estratto delle sue considerazioni rilasciate ai nostri microfoni:

“Quella di stasera è una vittoria bella, emozionante e meritata quindi ce la godiamo tutta. Questo risultato è arrivato in un contesto ambientale però intollerabile.
Siamo anche sfortunati perché in tutte le gare del Menti, il clima non è stato dei migliori, anche stasera con questa pioggia.
Penso che si debbano cambiare le regole della ripartizione degli introiti tra le società di Serie C. La Juve Stabia, sommando tutte le gare del Menti, non arriva a 2500 spettatori.
Anche stasera la situazione è stata desolante: 50 paganti per un anticipo;. certamente la diretta tv non ha aiutato ma, anche per una questione di orgoglio, mi sarei aspettato un pubblico diverso.
Spesso sento dire “teniamoci stretto Manniello” ma credo che anche un Presidente come il nostro, a lungo andare possa non accettare più certe condizioni ambientali.
Chiudiamo il girone di andata a 25 punti, quota rilevante per una squadra come la nostra. Speriamo di riuscire, nel girone di ritorno, ad invertire anche la malasorte che in questi mesi ci ha accompagnato. Anche stasera abbiamo subito gol alla prima e forse unica ripartenza presa.
Ci attende ora la gara interna con l’Andria: inutile inventare slogan e frasi per richiamare tifosi allo stadio. Abbiamo chiesto ed ottenuto l’anticipo della gara alle 14.30 così da aiutare chi ha esercizi commerciali. Più di questo non possiamo fare.”

Riproduzione riservata e non consentita nemmeno dietro citazione della fonte ma solo previa autorizzazione della nostra redazione che prevede l’inserimento del link al presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più