Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia – Melfi: la cronaca testuale

Le Vespe cominciano il girone di ritorno al Menti contro la squadra di Ugolotti. Per la squadra di Zavettieri da registrare l’assenza di Del Sante causa febbre e la scelta del baby Carillo per sostituire Migliorini, ceduto all’Avellino.

Juve Stabia (4-2-3-1): Polito, Cancellotti, Liotti, Obodo, Polak, Carillo, Arcidiacono, Favasuli, Nicastro, Bombagi, Contessa. A disposizione di Mister Zavettieri: Russo, Romeo, Maiorano, Carrotta, Del Prete, Gatto, Gomez, Caserta, Ripa, Mascolo.

Melfi (4-3-3): Santurro, Annoni, Amelio, Maimone, Colella, Di Nunzio, Soumarè, Finazzi, Masini, Herrera, Londo. A disposizione di Mister Ugolotti: Gagliardini, Scognamiglio, De Montis, Zane, Prezioso, Annese, Tortolano, Canotto.

Ammoniti: Cancellotti (JS), Carillo (JS), Favasuli (JS), Nicastro (JS)

Espulsi: Di Nunzio (M), Cancellotti (JS)

Spettatori: 697

PRIMO TEMPO

Minuto 1: Striscione di saluto della Curva Sud per lo storico tifoso delle Vespe Lelar, scomparso nelle scorse settimane.

Minuto 4: Piatto destro di Obodo su sponda di Arcidiacono; parata senza affanni per Santurro.

Minuto 9: GOOOOOL JUVE STABIA!!! Cross velenoso di Contessa dall’out mancino, indecisione di Santurro e tap-in sotto misura di Biccio Arcidiacono che porta in vantaggio le Vespe.

Minuto 12: Occasione per il raddoppio delle Vespe. Stavolta il cross e di Cancellotti per l’incornata di Contesa che finisce di poco sopra la traversa.

Minuto 14: Ancora Juve Stabia tambureggiante. Grande azione di Cancellotti che va la cross basso ma Nicastro è anticipato sul più bello da Di Nunzio.

Minuto 18: Melfi pericoloso. Su corner degli ospiti l’ex Di Nunzio stacca di testa, palla di poco a lato.

Minuto 19: Gran sinistro dai 25 metri di Nicastro e grande intervento di Santurro.

Minuto 30: GOL MELFI. Pareggio dei lucani con Herrera che beffa Polito con un rasoterra velenoso e deviato da Carillo.

Minuto 40: Bel destro a giro di Bombagi che costringe Santurro alla deviazione in corner.

Minuto 42: Palla sanguinosa persa da Bomagi che innesca il contropiede di Herrera; il destro dell’attaccante del Melfi fa la barba al palo alla sinistra di Polito.

SECONDO TEMPO

Minuto 6: Destro dal limite dell’area di Bombagi; palla che sfiora il palo alla sinistra di Santurro.

Minuto 8: Occasione per Favasuli che fallisce un vero e proprio rigore in movimento facendosi ribattere la conclusione da un difensore del Melfi.

Minuto 11: Zavettieri spinge per arrivare al gol inserendo la punta Gomez per Liotti.

Minuto 25: Pressing delle Vespe. Palla di Arcidiacono per Bombagi che viene agganciato in area mentre carica il tiro. Per l’arbitro è solo corner.

Minuto 27: Proprio Bombagi esce per far posto a Gatto.

Minuto 32: Contropiede pericolo del Melfi vanificato da Herrera che tenta la soluzione personale anziché

servire il compagno libero.

Minuto 37: Ci prova Polak di testa su corner di Arcidiaco, palla oltre la traversa.

Minuto 48: Espulsione per Di Nunzio, reo di aver rifilato una gomitata a Gomez

Minuto 49: Punizione da horror battuta da Arcidiacono che innesca il contropiede del Melfi, Cancellotti costretto al fallo da ultimo uomo ed alla seconda ammonizione per fermare la ripartenza ospite.

Finisce 1 a 1 tra Juve Stabia e Melfi. Le Vespe non rompono il tabù della vittoria al menti, arrivata solo una volta in stagione.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania