Quantcast
Banner Gori
Caserta Juve Stabia
juvestabia - news

Juve Stabia | Caserta: “A Pescara serviranno energie fisiche e mentali”

Fabio Caserta è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match Pescara-Juve Stabia, valevole per la 29esima giornata del campionato di Serie B

Juve Stabia | Caserta: “A Pescara serviranno energie fisiche e mentali”

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match Pescara-Juve Stabia, valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020 e in programma domani allo Stadio “Adriatico” alle ore 18.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“E’ cambiato molto rispetto ad un’annata normale il mio metodo di lavoro. Abbiamo cambiato molte cose come del resto hanno fatto anche le altre società. Ci siamo dovuti adeguare a tanti problemini. Spero che questi cambiamenti ci portino risultati positivi. Purtroppo è una situazione che si verifica per la prima volta, questa del blocco del campionato per oltre tre mesi per una pandemia. 

Le insidie principali sono dal punto di vista fisico e il ritmo che sarà sicuramente molto più basso. Spero che non ci siano molti infortuni dopo lo stop di tre mesi. 

Non c’è né vantaggio né svantaggio a giocare a porte chiuse tante gare fuori casa. Giocando in casa con il proprio pubblico è un bel vantaggio ma chi determina sono sempre i giocatori sul campo. Ho già avuto esperienze di gare a porte chiuse e non è una bella sensazione. Mi auguro che si ritorni presto alle porte aperte per il pubblico. 

A Pescara serviranno energie fisiche e mentali. Gara difficile perché il Pescara farà di tutto per prendere i 3 punti. La cosa più difficile sarà l’approccio dopo tanti giorni di stop. Saranno dieci partite giocate in 40 giorni in cui ti giochi l’intero anno. Dobbiamo essere bravi a tirarci fuori da una situazione che non ci vede ancora tranquillissimi in classifica. 

La mia arma lo scorso anno non sono state le cinque sostituzioni ma è stato principalmente il gruppo che si è venuto a creare. Credo che la cosa molto importante è avere a disposizione un gruppo sano e solido in cui tutti vogliono giocarsi la maglia ogni settimana fino alla fine. Il lavoro che ha fatto il gruppo è stato encomiabile. Confido in un gruppo che mi ha dato tante soddisfazioni e nella voglia e determinazione che c’è in ognuno di loro. 

Penso solo a Pescara e a tornare a casa con punti. Non bisogna fare calcoli perché ogni partita fa storia a sé. Ogni gara è importante ma non è una finale. Noi dobbiamo essere concentrati e lottare in ogni gara senza fare calcoli. Non so quanti punti ci potranno servire per arrivare ad una salvezza tranquilla”. 

a cura di Natale Giusti

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più