Quantcast

juvestabia - news

Casertana – Juve Stabia 3 – 1. Caserta: Sbagliato l’approccio e la gestione della gara (VIDEO)

Derby amaro per la Juve Stabia, superata per 3 – 1 dalla Casertana dopo essere passata in vantaggio grazie alla rete di Strefezza. Ultima mezz’ora da horror per le Vespe.

Questo il commento di Fabio Caserta:

La Casertana è stata più brava di noi: agli avversari vanno riconosciuti i giusti meriti. Non è una scusa ma, certo, la trasferta infrasettimanale di Brindisi si è fatta sentire, mentre i nostri avversari non hanno avuto questa incombenza nei giorni scorsi. Dispiace perchè sappiamo quanto conta questa gara per i tifosi; la troppa voglia di fare bene a volte gioca brutti scherzi ed oggi è successo. Ora conta resettare questa giornata e stringere i denti in vista delle due gare che mancano, senza farci prendere dalla stanchezza che un pò si fa sentire. Dà rammarico l’ennesimo infortunio, quello di Canotto, innescato da un’entrata inutile ad opera di un difensore della Casertana.

Marzorati e Paponi? Devono ancora stare un pò a riposo perchè hanno dei problemini non del tutto risolti. Nell’economia di una squadra giovane come la nostra, l’assenza di due calciatori di esperienza si fa sentire. Non è una critica a chi ha giocata, solo un dato di fatto. Contiamo di recuperarli quanto prima. Ripeto, oggi gli avversari hanno meritato più di noi: dispiace ma cercheremo già da domenica di riscattarci.

Non credo che la sconfitta sia nata in un reparto, ma sia stata conseguenza di un insieme. Penso che la Casertana abbia avuto più fame; noi abbiamo fatto di tutto per vincere e avremmo dovuto gestire meglio il vantaggio che avevamo trovato. Abbiamo steccato e può capitare, anche alla luce del doppio impegno di questa settimana. Inutile recriminare: puntiamo a rialzarci subito.

Le ultime partite della stagione, più delle altre, sono quelle in cui puoi vincere e perdere contro chiunque. Non dimentichiamo che la Casertana, dopo una fase iniziale di appannamento, sta facendo un girone di ritorno impressionante. E’ una squadra con valori importanti e che sta in piena zona playoff, che sta bene mentalmente e fisicamente. Ci sono da valutare gli avversari, che oggi hanno fatto molto bene. Noi abbiamo sbagliato l’approccio e la gestione della gara; capita una partita storta ma non ho nulla da dire ai ragazzi.

Riproduzione riservata e consentita solo dietro citazione della fonte ed autorizzazione della nostra redazione

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania