Quantcast

Juve Stabia - Primo Piano Giovanili

Juve Stabia, il ‘Pugile’ Di Pasquale al servizio di Sacco: i primi passi, la famiglia e i tanti sacrifici

Il classe 2003 è difensore centrale ed è al servizio di mister Sacco

Non c’è grinta che tenga, non c’è avversario che lo intimorisca, non c’è differenza di età. E già, l’età, quella che non pesa in chi si sente gladiatore, in chi è pronto a dare l’anima per la maglia che indossa. Non c’è nessun timore per il ‘Pugile’ (il suo soprannome) Francesco Di Pasquale, difensore centrale classe 2003 dell’Under 17 della Juve Stabia, allenata da mister Sacco ed in testa alla classifica. Due anni da combattente nei campionati nazionali. E il gol? Quello non manca, Di Pasquale sa metterne a segnorendendosi pericoloso anche in area avversaria e mettendo al tappeto chiunque.

Muove i primi passi, a livello calcistico, nella scuola calcio Millennium di Salerno. E’ stato per tre anni alla Salernitana e il salto di qualità l’ha fatto col San Giorgio, con il presidente Billi, dove è cresciuto caratterialmente e si è formato calcisticamente. Dopo la conoscenza con il responsabile stabiese Saby Mainolfi e dopo un provino all’Eden con mister Alfonso Belmonte, cominciò la sa avventura con questa maglia. Sin dall’anno scorso ha fatto campionati importanti e gol, che non guastano mai…

Frequenta il secondo Liceo, indirizzo sportivo. E’ inquadrato nel fare dell’attività sportiva il suo lavoro. Vorrà fare Scienze Motorie all’Università per diventare insegnante di educazione fisica, ben venga.

Oltre il calcio ama gli amici, appena ha un momento libero scappa per incontrarli, con i quali è cresciuto. Gli piace frequentare la città di Salerno, adora il mare. Ragazzo umile e con la testa sulle spalle. Molto rispettoso ed educato, fa una vita sacrificata, anche spinto dal padre, allenatore professionista. Sono tre anni che porta avanti le sue idee e a lui va fatto un grande applauso per come si comporta, ma nella Juve Stabia è argomento già noto visti i tanti sacrifici fatti dalle vespette per raggiungere il proprio sogno.

Tre anni di viaggi, supportato e sopportato anche dal nonno che lo accompagna in ogni dove. Pur essendo salernitano di nascita, la Juve Stabia gli è entrata nel cuore. Ha due fratelli, uno di 11 anni (gioca al San Giorgio) e uno piccolo di soli 3 anni. Il rapporto con i genitori è ottimo, soprattutto nel comprendere i sacrifici che si fanno e che loro fanno. La mamma, però, lo bacchetta sullo studio e pretende, giustamente, tanto in quel contesto. Curiosità? Sul suo cellulare c’è un altro nome, non ‘mamma’, ma l’amore è quello di sempre, anzi molto ma molto alto.

Ama la moda, adora le scarpe da calcio e ne cambia 4-5 all’anno. Un piccolo sassolino? C’è, il rapporto non buono con il suo precedente club, ma per fortuna è caduto in piedi vestendo la maglia della Juve Stabia. Con un sogno nel cuore…l’esordio in prima squadra che adora e che segue da vero tifoso!

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania