Quantcast

Calciomercato
Juve Stabia - Approfondimenti

Juve Stabia, il punto sul calciomercato a 24 ore dalla chiusura

Mancano ormai poco più di 24 ore alla chiusura del calciomercato estivo 2017. Tante sono le operazioni chiuse in questi mesi ma ci sono squadre che hanno ancora bisogno di puntellare l’organico, nonostante il campionato sia già iniziato. Una di queste squadre è la Juve Stabia di patron Manniello e dei tecnici Caserta e Ferrara. Le vespe, che hanno pareggiato ad Andria nel primo match del campionato 2017-2018, hanno bisogno di due tasselli per chiudere al meglio questa finestra di calciomercato. Saranno 24 ore di fuoco su tanti fronti e la nostra redazione ha deciso di fare il punto della situazione, elencando tutte le possibili operazioni, in entrata e in uscita, che potrebbero chiudersi entro domani sera.

PORTA: L’arrivo di Branduani ha sicuramente mosso le acque in quel ruolo. Un portiere con la sua esperienza difficilmente farà il secondo o il terzo, quindi presumibilmente partirà uno tra Bacci e Zanotti. L’attuale terzo portiere Polverino volerà in D. Zanotti, dopo la deludente prova di Andria, potrebbe fare subito le valigie a favore del portiere ex Spal. Vedremo nelle prossime ore cosa accadrà ma difficilmente resteranno insieme Zanotti, Bacci e Branduani.

DIFESA: Il reparto difensivo, attualmente, è completo. Sull’out destro ci sono Gaye e Nava, sul sinistro Dentice e Crialese. Con Morero, Bachini, Redolfi, Allievi, Atanasov e Boccardi sono ben sei i centrali difensivi. L’arrivo del giovane di proprietà della Spal probabilmente servirà a colmare una partenza: tutto porta al nome di Atanasov, che potrebbe volare in B direzione Foggia.

CENTROCAMPO: Non dovrebbero esserci movimenti in mezzo al campo. Calò, Viola, Mastalli, Matute, Capece e Zibert rappresentano validi elementi. Qualcosa potrebbe cambiare qualora Zibert dovesse partire, in quel caso potrebbe arrivare un nuovo centrocampista under. La Sicula Leonzio del tecnico Rigoli continua il pressing sullo sloveno, vedremo cosa accadrà. Da monitorare anche la situazione Mastalli, ma ora come ora sembra difficile una sua partenza.

ATTACCO: Il reparto offensivo è quello che dovrebbe subìre alcune novità. La partenza di Sandomenico richiede un nuovo esterno. I nomi sono tanti: Milinkovic e Letizia del Foggia potrebbero essere pedine di scambio nell’affare Atanasov, Canotto del Trapani, invece, sembra la soluzione più vicina alla conclusione. I nostri inviati al Hotel Melià di Milano ci riferiscono di contatti assidui tra Ciro Polito e Vittorio Tosto, ex ds del Messina ed intermediario tra la società stabiese e quella trapanese nella trattativa per l’esterno ex Melfi. Come punta centrale, attualmente, c’è il solo Paponi. C’è bisogno di un ulteriore attaccante. Albadoro tornerebbe di corsa, la Ternana non è dello stesso parere. Situazione difficile che però potrebbe sbloccassi allo scadere. L’altra pista è Demiro Pozzebon, ormai fuori rosa al Catania e alla ricerca di una nuova sistemazione. L’ultima pista porterebbe a qualche attaccante under. Seguiranno aggiornamenti…

© Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo del presente contenuto senza citazione della fonte

copyright-vivicentro

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania