juvestabia - il pungiglione

Verso Juve Stabia – Monopoli. Dicarlo (Canale 7): Squadre programmate per il quarto e quinto posto…sarà una bella sfida!

Nel corso dell’ultima puntata de “Il Pungiglione Stabiese” è intervenuto il collega di Canale 7, Domenico Dicarlo, il quale ci ha presentato il Monopoli, prossimo avversario della Juve Stabia.

Queste le sue parole:

Per il Monopoli ha funzionato la cura Scienza, prima del cui arrivo i pugliesi avevano rimediato un punto in nove partite. Il nuovo tecnico ha ribaltato la squadra dal punto di vista psicologico ma anche tattico: il Monopoli scende in campo sempre per vincere, puntando sempre a mettere in difficoltà gli avversari e che ora sta molto bene.

Non dimentichiamo che dopo 9/10 giornate il Monopoli era primo; è arrivata poi la sconfitta col Catanzaro che ha fatto scattare qualche campanello d’allarme, soprattutto in ambito spogliatoio. Si è scoperto così che i fragili equilibri della squadra si stavano rompendo, con il conseguente addio di vari elementi. E’ seguito poi l’esonero di Tangorra e l’arrivo di Scienza.

In questo momento il calciatore che nel Monopoli sta facendo la differenza è il greco Dimitros Sounas, elemento che terrei in forte considerazione se fossi un avverasario. Scienza ha trovato la posizione ideale per il greco, schierandolo da trequartista; ricorda un pò il Perrotta della Roma di Spalletti, che dà il massimo con la corsa e con inserimenti spesso pericolosi.

Monopoli e Juve Stabia sono ad oggi le squadre che arrivano meglio alle spalle delle “tre sorelle” nettamente più forti delle altre. Sono le squadre anche, se vogliamo, programmate per il quarto ed il quinto posto: il Matera vive una situazione societaria drammatica ed è in attesa di altri punti di penalizzazione; il Rende ha forse già avuto il suo exploit mentre la grande delusione è il Cosenza, autore di un andamento a strappi e troppo altalenante.

C’è da dire che all’ultima giornata ci sarà lo scontro tra Lecce e Monopoli, e la situazione in cui sarà il Lecce potrà incidere sulla gara. Con i salentini, eventualmente con la Serie B non ancora in tasca, avranno l’obbligo di vincere anche nell’ultimo match della stagione.

Il modulo di riferimento è ormai il 3-4-1-2/3-5-2 con il greco Sounas ad agire da esterno o da trequartista, ed ormai la formazione tipo di Scienza. Il rammarico sta proprio nell’arrivo tardivo del nuovo tecnico: forse, se fosse stato chiamato prima, il Monopoli ora si starebbe giocando qualcosa di ancor più importante.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania