Quantcast

Banner Gori
Promozione-L'Ischia cala il tris al Sant'Antonio Abate e riapre il campionato
Ischia-Sant'Antonio Abate 3-2
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione-L’Ischia cala il tris al Sant’Antonio Abate e riapre il campionato

PROMOZIONE-ISCHIA-SANT’ANTONIO ABATE 3-2 : i gialloblu giocano la miglior partita della stagione battendo la capolista nonostante l’espulsione di Mennella

La squadra di Ciro Bilardi,gioca una partita con grinta,cuore e tanto carattere. I gialloblu chiudono la prima frazione di gioco sul doppio vantaggio. Nella ripresa nonostante l’espulsione di Mennella,riescono a trovare il gol del 3-1 con Monti. Vitale per gli abatesi prova a riaprirla nel finale ma i gialloblu ottengono un successo meritato.

Simone Vicidomini- L’Ischia ritorna a giocare di domenica al “Mazzella” e lo fa nel big-match di giornata contro la capolista Sant’Antonio Abate. I gialloblu vincono una partita dalla mille emozioni per 3-2,facendo scivolare per la prima volta in campionato la capolista dopo 15^ giornata. Una partita che ha visto giocare i gialloblu in maniera perfetta. A sbloccare la gara ci ha pensato Invernini dopo appena 5’. Il giovane classe 2001 sta diventato sempre più fondamentale,basti pensare che segnato fino ad ora sol gol pesanti. Il raddoppio è arrivato quasi alla mezz’ora di gioco con un calcio di rigore messo a segno da Rubino,dopo un fallo commesso da Inserra che ha travolto Gigio Trani con l’arbitro che ha estratto solo il cartellino giallo. ( a pagare sarà l’Ischia nella ripresa). Il primo tempo si è concluso sul doppio vantaggio per la formazione isolana. Nella ripresa Del Deo & Co si fanno sorprendere su un lancio lungo dove Mennella commette fallo da ultimo uomo fuori area,che gli costa il rosso diretto,la partita si riapre quindi con un calcio di rigore al 61’ con Trapani che trova il 2-1. Mister Bilardi richiama Rubino al suo posto entra Billoncino Monti che dopo appena trenta secondi dal suo ingresso in campo,bagna l’esordio con il gol del 3-1. Nel finale arriva nuovamente la possibilità di riaprire la gara con Vitale che trova il 3-2 con un colpo di testa. Nel finale sono inutili gli assalti di Trapani & Co,finisce 3-2 con gli isolani che si rilanciano in classifica andando proprio a-6 dalla capolista, riaprendo il discorso per la vittoria finale del campionato. Sognare non costa nulla è questa squadra può farlo tranquillamente,soprattutto dopo la prova offerta quest’oggi e magari proprio con il supporto dei tifosi potrebbe essere la così detta carta vincente.

LE FORMAZIONI: L’Ischia deve rinunciare per squalifica a Iacono e Conte con Accurso che siede in panchina per un leggero fastidio muscolare accusato in settimana. ( Di Spigna insieme ai gemelli De Luise passati al Real Forio. Ciro Bilardi manda in campo dall’inizio un 4-5-1 che vede Mennella a difesa della porta,la linea difensiva formata da Calise,Del Deo,De Simone e Fondicelli,il centrocampo composto da Invernini,Ferrari,Esposito,Sirabella e Gigio Trani, in avanti il solo Rubino.

La capolista Sant’Antonio Abate arriva sull’isola priva dei due suoi miglior giocatori Martone e Vitale,ma manda in campo subito Alfano e Scognamiglio ultimi arrivati,e viene schierata da Vincenzo D’Aniello  con un 4-3-3 che ha visto Inserra,fra i pali, Ferrara, Giordano, Scala e Del Nunzio il pacchetto arretrato.
centrocampo a 3 con Galdi, Alfano e Trapani. Tridente offensivo Scognamiglio, Brancaccio a supporto di Vitale.

INVERNINI SUBITO- Al 2’ Invernini ci prova da calcio piazzato dai 30 metri,Inserra blocca in due tempi con un leggero brivido. Al 3’ occasione per il Sant’Antonio Abate con Brancaccio che viene lanciato in area,ma Mennella fa un super intervento respingendo il tiro a botta sicura. Al 5’ l’Ischia sblocca la gara: accelerazione sulla sinistra di Gigio Trani che si beve il difensore abatese mette in mezzo dove Invernini si fa trovare al posto giusto al momento giusto e con un piatto destro insacca in rete. (Il giovane classe 2001 sempre più decisivo)Al minuto 8’ancora il piccolo folletto gialloblu Trani scambia dal limite dell’area con Rubino,l’ex Puteolana ci prova di prima intenzione sfera di poco alta.All’11’ Gigio Trani approfitta di un errore della retroguardia ospite,recupera palla si invola verso la porta e va alla conclusione ma Inserra ci mette una pezza respingendo Al 15’ Scognamiglio salta in dribbling Calise sulla destra entra in area e vede l’accorrente di Scala che arriva alla conclusione con la sfera che termina di poco fuori.

RUBINO PRIMA GIOIA – Al minuto 27’ lancio lungo in profondità in area per Gigio Trani con Inserra che travolge in uscita l’attaccante isolano,l’arbitro decreta il calcio di rigore ma clamorosamente ammonisce soltanto l’estremo difensore( era rosso diretto per intervento scomposto). Dagli undici metri va Rubino che spiazza Inserra e fa 2-0 e trova il suo primo gol con la magli gialloblu. Isolani padroni del campo e del gioco. Al minuto 34’ Vitale riceve in area controlla e si gira di prima intenzione con il pallone che sorvola di poco la traversa. Al minuto 44’ manovra in avanti dei gialloblu con Ferrari che apre per Gigio Trani al limite che vede nello spazio Rubino che sceglie il tiro sul primo palo con Inserra che vola e si salva in corner. Il primo tempo si chiude sul risultato di 2-0.

MENNELLA ESPULSO- La ripresa si apre subito con due cambi per il Sant’Antonio Abate fuori Ferrara e Scala dentro Speranza e Montuori. Al 47’ i gialloblu si fanno sorprendere lancio lungo a scavalcare la difesa con Brancaccio che aggancia si invola con Mennella che atterra al limite dell’area l’esterno abatese. L’arbitro estrae il rosso diretto. (giudizio del direttore del gara che penalizza i gialloblu,andava espulso anche Inserra nel primo tempo). Dalla panchina entra il secondo portiere Tufano che prende il posto di Gigio Trani che è costretto a lasciare il campo per gioco forza. Per il secondo portiere gialloblu non sarà facile vivere 40’ di gioco. Al 60’ De Simone atterra Alfano in area di rigore,   l’arbitro concede il calcio piazzato dagli undici metri. Sulla battuta va Trapani che spiazza Tufano e riapre la gara per il gol del 2-1.

MONTI CHE GOL! – Al 66’ mister Ciro Bilardi corre ai ripari fuori Rubino dentro Billoncino Monti jr. Non passa nemmeno un giro di lancette dal suo ingresso in campo che l’ex Barano recupera un pallone su una respinta corta della difesa ospite che con un missile terra area dai 22 metri fulmina Inserra e trova gol del 3-1 con un “Mazzella” che esplode e ritorna a cantare ad alta voce. Che esordio per Billoncino Monti,non poteva presentarsi meglio e trova il gol della domenica se non dell’intero campionato.  Al minuto 84’ il Sant’Antonio Abate riapre nuovamente la gara cross dalla sinistra per Vitale che stacca di testa con la sfera che colpisce prima il palo e poi termina in rete che vale il 3-2. Il forcing finale degli ospiti serve davvero a poco,l’Ischia conquista tre punti importantissimi e sale a quota 30 punti in classifica.

ISCHIA           3
SANT’ANTONIO ABATE 2

ISCHIA ( 4-5-1) :Mennella,Calise,Fondicelli,Del Deo,De Simone,Ferrari,Invernini ( 79’ Abbandonato) Sirabella,Rubino (66’ Monti) Trani (Tufano 48’)Esposito. A disposizione: Liccardi ,Napoleone,Trani Luigi,Sorrentino,Accurso,Chiaiese.  All.: Ciro Bilardi

SANT’ANTONIO ABATE (4-3-3) : Inserra,Ferrara ( Speranza 45’) Giordano,Scala ( 45’ Montuori) Del Nunzio ( 83’ D’Arienzo), Galdi (72’ Apuzzo) Brancaccio,Alfano,Vitale,Tra pani,Scognamiglio. A disposizione: Izzo ,Del Sorbo ,Celotto,Paolino,Padovani. All.: Raffaele Mancuso

Arbitro: Michele Coppola della sez. di Castellammare di Stabia( Ass: Vito Marrazzo di Nocera Inferiore e Alessio Vitiello di Torre Annunziata)

Reti: 5’ Inverini (I) , 28’ Rubino (I) 60’ Trapani (S) , 66’ Monti (I ) , 84’ Vitale (S)

Ammoniti: Alfano ,Inserra,Galdi,Apuzzo  (S) De Simone, Trani, Tufano (I)

Espulsi: 47’ Mennella per gioco scomposto

Calci d’angolo: 2-8

Recupero: 4’p.t- 4’ s.t.

Spettatori : 250 circa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania