Quantcast

Ischia, Salvi Monti: "Dispiaciuti per quest'anno, faremo tesoro di questa esperienza"
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Ischia, Salvi Monti: “Dispiaciuti per quest’anno, faremo tesoro di questa esperienza”

L’INTERVISTA – L’addetto stampa della squadra gialloblu ci ha raccontato  dell’infortunio di Invernini,della stagione conclusa e delle prospettive future

“Io a nome della società voglio dire grazie a quei tifosi che  sono venuti al campo, e che purtroppo non abbiamo potuto regalargli una vittoria. Li ringrazio,perché penso che abbiano compreso il momento particolare che sta attraversando la squadra”

Simone Vicidomini– L’Ischia sabato pomeriggio al “Mazzella” ha giocato l’ultima gara casalinga del campionato di Promozione. Purtroppo la squadra isolana non è riuscita a regalare l’ultima vittoria davanti ai pochi tifosi presenti sulle gradinate dell’impianto di Fondo Bosso. D’altronde c’era da aspettarselo che non c’era il pubblico delle grandi occasioni,anche perché le motivazioni ormai erano pari allo zero. Discorso diverso per la Puteolana 1909, squadra giovane ma arrivata sull’isola dove ha lottato con il coltello tra i denti per portare a casa l’intera posta in palio. La sconfitta arrivata contro i flegrei,racchiude e forse mette davvero fine a tutto quello che è successo negli ultimi mesi tra incomprensioni,litigi e decisioni societarie a volte fin troppo sorprendenti. Una stagione che doveva andare diversamente, e forse oggi si poteva festeggiare qualcosa di diverso,non la vittoria del campionato, anche se c’è stato un momento della stagione in cui si poteva e si doveva osare per centrare il primato. Sfumata la possibile vittoria del campionato, non è stato raggiunto nemmeno l’obiettivo dei play-off. Nel match giocato contro la squadra flegrea, il giovane calciatore Invernini ha avuto la peggio in uno scontro di gioco,accusando un malore dove è stato necessario l’intervento dell’ambulanza. Per capire meglio cosa è successo al classe 2001, ed analizzare la stagione giunta al termine, abbiamo intervistato ai nostri microfoni,Salvi Monti, addetto stampa dell’Ischia. Ecco le sue parole.

Innanzitutto le chiedo, quali sono le condizioni di Inverini, perché a fine partita l’abbiamo visto uscire in ambulanza in barella…

“Il ragazzo ha accusato un malore,dopo che probabilmente in uno scontro di gioco ha ricevuto un colpo alla tempia destra. Non si è ripreso del tutto. Aveva dei riscontri strumentali regolari,però era ancora un po’ confuso. Abbiamo chiamato l’ambulanza ed in questi minuti lo stanno ricoverando presso l’Ospedale Angelo Rizzoli. Noi crediamo che non ci sia nulla di particolarmente grave,ma, era importante fare i giusti accertamenti tramite i medici e non semplicemente il senso comune. Ugo oltre ad essere un nostro calciatore è anche un beniamino dei tifosi. E’ un ragazzo giovane di grandissimo talento. Colgo l’occasione di pronta guarigione non soltanto ad Invernini ma anche ad Accuso,che oggi è stato costretto ad uscire dal campo per uno stiramento muscolare. Speriamo di poter recuperare almeno lui,per la prossima partita. La decisione spetta poi ai medici dell’ospedale che ci daranno l’esito dei due calciatori.

Cosa si sente di dirci riguardo la sconfitta contro la Puteolana ?

“Innanzitutto voglio dire che siamo particolarmente amareggiati per quello che è successo oggi. Io a nome della società voglio dire grazie a quei tifosi che  sono venuti al campo, e che purtroppo non abbiamo potuto regalargli una vittoria. Li ringrazio,perché penso che abbiano compreso il momento particolare che sta attraversando la squadra. Probabilmente abbiamo perso l’ultima occasione per poter sperare, almeno dal punto di vista matematico per i play-off. E’ stato un anno lungo,difficile e di esperienza. Mi auguro che dalla prossima stagione sapremo fare di meglio. Sabato abbiamo offerto una prestazione chiaramente al di sotto delle nostre potenzialità e delle nostre aspettative. A questo punto non ci resta che iniziare a lavorare per la prossima stagione,sperando di poter aver al nostro fianco i tifosi. Anche perché penso che siano amareggiati,delusi e soprattutto arrabbiati. Quello che posso dire a nome della società e che faremo tesoro di questa esperienza e che ci servirà per crescere. D’altronde il nostro Presidente D’Abundo in fase di presentazione del progetto era stato particolarmente chiaro. Ci vorrà del tempo,perché deve crescere la squadra, il settore tecnico e anche la società. Grazie a tutti quelli che fino ad oggi ci hanno dato il loro supporto, il loro tifo,la loro comprensione e i consigli. Io credo che alla fine di quest’anno avremo le idee più chiare per poter fare meglio per l’Ischia Calcio e per i suoi tifosi”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania