Quantcast

Eccellenza-Real Forio il sogno dura poco,l'Afro Napoli vince in rimonta 3-1
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza-Real Forio il sogno dura poco,l’Afro Napoli vince in rimonta 3-1

ECCELLENZA-AFRO NAPOLI-REAL FORIO 3-1

I biancoverdi vengono sconfitti in rimonta dopo essere passati in vantaggio ad inizio gara con il di Longo. I padroni di casa rimontano il risultato con una doppietta di Marigliano e il gol di Redjehimi

Il Real Forio esce sconfitto dallo stadio “Vallefuoco di Mugnano”. La squadra di mister Isidoro Di Meglio deve cedere all’Afro Napoli United. Un risultato che alla fine non sa di sorpresa,anche se i foriani erano passati in vantaggio con il gol di Longo (seconda marcatura stagionale). I padroni di casa dopo un avvio schok alzano il proprio baricentro dove riescono anche a pareggiare con Dodò ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco. Il pareggio è nell’aria ed arriva con Marigliano nel finale del primo tempo. Nella ripresa lo stesso Marigliano sigla la doppietta per il sorpasso . A chiudere definitivamente il match ci pensa Redjehimi da poco entrato in campo. In casa Real Forio il rammarico non è tanto,anche perchè la squadra foriana dopo appena 6 partite ha conquistato 10 punti e rimane nelle zona alte della classifica.

La partita– E’ partita subito forte la gara del Vallefuoco di Mugnano che ha visto opporsi Afro-Napoli United e Real Forio. Ospiti aggressivi fin dai primi minuti di gara: tanta la pressione sui portatori di palla dei Leoni. Al 9’ sugli sviluppi di un calcio di punizione Longo trova la rete del vantaggio sul filo del fuorigioco. Riccio battuto e 1-0 per gli ischitani. Dopo il gol del numero 9 del Forio, dieci minuti di smarrimento per la formazione padrona di casa, che lascia per uno spezzone di gara il pallino del gioco alla formazione di mister Di Meglio. L’Afro ritrova la quadra al 23’ con Dodò che insacca, ma il gol è annullato per fuorigioco. Gli uomini di mister Fasano continuano ad essere pericolosi con il loro numero 7, senza però riuscire a bucare la difesa isolana. Al 28’ Raffaele D’Errico, partito ancora titolare, viene sostituito da Sollo a causa delle conseguenze di uno scontro di gioco che gli procura un problema al ginocchio. Esordio stagionale, dunque, per il portiere degli isolani al rientro dopo una lunga squalifica. Al 37’ sono gli ischitani ad andare vicini al raddoppio su contropiede. E’ De Fenza a salvare il risultato con una scivolata prodigiosa. L’Afro non molla, continua ad attaccare e al 41’ trova il pareggio con Marigliano, che realizza dopo un’azione perfetta su assist di Sogno. Prima frazione che si conclude sul risultato di 1-1.
Nella ripresa gli ospiti provano ad essere pericolosi. A centrocampo gli ischitani vincono tanti contrasti, ma è l’Afro a prendere il sopravvento e Dodò sulla corsia sinistra dribbla, crossa e inventa. Ma il raddoppio dei Leoni arriva dalla fascia opposta con Sogno che manda in porta Marigliano. Il numero 8 dei multietnici sigla il raddoppio. Gli uomini di Di Meglio non abbassano la testa e al 79’ provano a pareggiare i conti: Fiorentino insacca, ma il gol è annullato per posizione irregolare. Gli ultimi dieci minuti i Leoni attaccano e trovano il terzo gol con il subentrato Redjehimi. All’82’ è 3-1 per l’Afro e la gara si conclude senza ulteriori colpi di scena. I multietnici conquistano dunque i tre punti contro un buon Real Forio.

Afro-Napoli United-Real Forio 3-1

AFRO-UNITED NAPOLI: Riccio; Gargiulo, Liguoro, Rinaldi, Velotti, De Fenza, Dodò (87′ Diallo), Marigliano, Sogno (79′ Redjehimi), Babù, Suleman (85′ De Giorgi). A disp.: Santangelo, Del Grande, De Giorgi, Diallo, Caliendo, Jadama, Redjehimi, Migliarotti, Filogamo. All. Fasano (Ambrosino squalificato).

REAL FORIO: D’Errico (28′ Sollo); Fiorentino (87′ Verde), Arcamone (72′ Filosa), Piccirillo, Capuano, Iacono, Trofa, Sannino, Longo (90′ Cantelli), Savio, Varrella (85′ Castaldi). A disp.: Sollo, Salatiello, Cantelli, Verde F., Verde A., Boria, Castaldi, Mangiapia, Filosa. All.: Di Meglio.

Arbitro: Savino Antonio sez. Torre Annunziata; assistenti: Varchetta Francesco e Panico Mauro sez. di Nola.

Note. Ammoniti: Rinaldi, Piccirillo, Longo, Liguoro, Iacono; recupero: 2′ pt, 4′ st.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania