Quantcast

Banner Gori
Gravina: "La ripresa del calcio sarà possibile solo con controlli ferrei"
Calcio SPORT

Figc: Coverciano sarà trasfortmato in centro per l’emergenza Covid19

La Federcalcio ha messo a disposizione Coverciano per l’emergenza, che da lunedì ospiterà 54 persone positive al Covid-19 e in via di guarigione

Simone Vicidomini– In un momento cruciale per l’intera comunità, il calcio istituzionale mostra il suo lato migliore. Il presidente federale (Gabriele Gravina, ndr) ha confermato ai microfoni di Sky sport la piena disponibilità per la conversione di Coverciano . In sinergia con l’amministrazione comunale fiorentina, la FIGC, trasformerà l’università del calcio italiano in centro di emergenza per fronteggiare l’epidemia.

Due settimane fa abbiamo messo a disposizione una palazzina per i vigili del fuoco, oggi mettiamo a disposizione tutta la nostra foresteria, la grande palestra e l’auditorium, per sistemare dei letti di terapia. Questo è il calcio che vive e mostra il suo vero lato di stare vicino ai tifosi.

Il massimo esponente federale ritorna, poi, sulla querelle relativa ad eventuale mutuo soccorso da parte dello stato; affermando che in questo delicato momento non è il caso di strumentalizzare analisi interne alla federazione, atte a trovare una soluzione alle criticità che il calcio sta attraversando.

Oggi è il momento di abbandonare le polemiche stando vicino a coloro che stanno in prima linea, a cui rivolgo un grande plauso e un abbraccio. Il calcio è uno dei settori che interessa meno al paese ma rappresenta la terza industria del paese.

Un Appunto di riflessione anche per ciò che concerne un’auspicabile ammodernamento della struttura legislativa dello sport italiano.

Noi siamo convinti che l’applicazione di fattori di sviluppo al nostro interno dobbiamo cercarli da soli appellandoci a capacità imprenditoriali interne al mondo del calcio. Chiediamo un processo di innovazione non soldi, uno snellimento, la rivisitazione di alcune norme che oggi fanno da tappo e generano processi penalizzanti per il mondo dello sport, non del calcio. La legge fondamentale dello sport italiano è del 1981, siamo nel 2020. Una legge di 40 anni fa, abbiamo bisogno di un ammodernamento.

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Simone Vicidomini

Simone Vicidomini

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat