F1 GP Hockenheim 2016
F1 GP Hockenheim 2016

F1 Gp Germania: strepitoso Hamilton che vince, a seguire le Red Bull!

F 1 GP Germania – Ad Hockenheim, pista di casa per i piloti tedeschi, Rosberg effettua una pessima partenza nonostante la pole. Ha concluso solo quarto, seguito dai ferraristi Vettel e Raikkonen. Bellissima gara delle Red Bull, che chiudono al secondo e terzo posto e conquistano la seconda posizione nella classifica costruttori (sorpassando la Ferrari).

Hamilton vince il GP di Germania, pista di casa di Rosberg, conquistando il comando della classifica piloti con ben 10 punti di vantaggio. E pensare che in sole quattro gare Lewis ha recuperato uno svantaggio di 43 punti. Rosberg nonostante la pole è partito malissimo perdendo la prima posizione e facendosi sorpassare anche dalle due Red Bull.

Niente di meglio per l’inglese Hamilton che ha colto la palla al balzo conquistando la quarta vittoria consecutiva ed il sesto nelle ultime sette gare. Altra cosa poco piacevole per la casa di Stoccarda, è dovuta al fatto che Rosberg mancando almeno il secondo posto, ha lasciato sfumare la doppietta che avrebbe molto gradito il pubblico tedesco (la sede principale della Mercedes si trova a soli 100 Km. da Hockenheim).

Ma chi ne esce seriamente sconfitto da questa gara è la Ferrari. Le rosse di Maranello sono lontane dalle prestazioni di Mercedes e Red Bull, un divario che bisogna a tutti i costi annullare. Negli ultimi 5 anni ha conquistato una sola pole, troppo tempo. Sono tre gare che i piloti della Ferrari non salgono nemmeno sul podio, l’impegno della squadra è alto, cambi di strategia, di gomme, di soste velocissime. Tutto questo non ha portato ancora a niente o molto poco. Ormai l’obiettivo per la Ferrari non è più il mondiale ma rimanere almeno seconda nel campionato costruttori. Al momento anche questo sembra difficile, la Red Bull è tornata e sembra molto forte.

Vettel è arrivato quinto seguito da Raikkonen sesto, la Ferrari ha perso così il secondo posto in classifica costruttori.

Settimo posto per Hulkenberg della Force India, ottavo Button della Mc Laren, nono Bottas della Williams e decimo posto per Peres della Force India.

Infine, sul podio, un bellissimo gesto di Hamilton che ha dedicato l’inno tedesco (suonato per la Mercedes) al figlio di Michael Schumacher, che seguiva le premiazioni nei pressi del podio. Un tempo lo stesso inno ha suonato centinaia di volte per il grande Michael… brividi!

PROSSIMO APPUNTAMENTO QUINDI IL 28 AGOSTO PER IL GP DEL BELGIO

Ordine d’arrivo

  1. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) i 306,458 km in 1 h 30:44.200 (media: 202,647 km/h)
  2. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull-TAG Heuer) a 6.996
  3. Max Verstappen (NED/Red Bull-TAG Heuer) a 13.413
  4. Nico Rosberg (GER/Mercedes) a 15.845
  5. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 32.570
  6. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 37.023
  7. Nico Hülkenberg (GER/Force India-Mercedes) a 1:10.049
  8. Jenson Button (GBR/McLaren-Honda) a 1 giro
  9. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Mercedes) a 1 giro
  10. Sergio Pérez (MEX/Force India-Mercedes) a 1 giro
  11. Esteban Gutiérrez (MEX/Haas-Ferrari) a 1 giro
  12. Fernando Alonso (ESP/McLaren-Honda) a 1 giro
  13. Romain Grosjean (FRA/Haas-Ferrari) a 1 giro
  14. Carlos Sainz Jr (ESP/Toro Rosso-Ferrari) a 1 giro
  15. Daniil Kvyat (RUS/Toro Rosso-Ferrari) a 1 giro
  16. Kevin Magnussen (DEN/Renault) a 1 giro
  17. Pascal Wehrlein (GER/Manor-Mercedes) a 2 giri
  18. Marcus Ericsson (SWE/Sauber-Ferrari) a 2 giri
  19. Jolyon Palmer (GBR/Renault) a 2 giri
  20. Rio Haryanto (INA/Manor-Mercedes) a 2 giri

 

Classifica mondiale piloti

1   Lewis Hamilton 217

2    Nico Rosberg 198

3    Daniel Ricciardo 133

4    Kimi Räikkönen 122

5    Sebastian Vettel 120

6    Max Verstappen 115

7    Valtteri  Bottas 58

8    Sergio Perez  48

9    Felipe Massa 38

10    Nico Hulkenberg 33