Quantcast

Banner Gori
Italia Thunder
Cronaca Sportiva

WSBVII 4° Giornata British Lionhearts vs Italia Thunder 5-0

La York hall è il proscenio dove ha luogo il match, valido per la 4 giornata del Gruppo B delle World Series of Boxing 2017, tra i British Lionhearts e l’Italia Thunder. Match, svoltosi a 24 ore dai delittuosi accadimenti che hanno colpito la capitale britannica cui sono stati testimoni anche i boxer dei due team, in cui si affrontano due delle tre capofila di questo raggruppamento. I Cuor di leone, in cerca di rivincita dopo la sconfitta all’esordio a Roma, possono contare sulla spinta del pubblico della storica York Hall di Londra, dal 1925 teatro della nobile arte capitolina. La franchigia d’oltremanica è alla quarta partecipazione alle World Series of Boxing (2013, ‘15, ‘16 e ’17, ndr) e, dopo la sconfitta del PalaVespucci, ha collezionato due belle vittorie: in Francia per 3-2 contro i Fighting Roosters; in casa contro i Marocco Atlas Lions, sconfitti con un sonoro 5-0.Rivincita che arriva in virtù del 5-0 finale a favore dei padroni di casa. Squadra d’Oltremanica che vola a 10 punti in classifica, mentre la Thunder rimane a 7.

A rappresentare l’Italia Thunder in riva al Tamigi ci saranno gli esordienti Manuel Cappai (52 kg) e Gianluca Rosciglione (81 kg), che affiancheranno Michael Magnesi (60 kg), Vincenzo Mangiacapre (69 kg) e Guido Vianello (+91 kg). I britannici, invece, schiereranno Muhammad Ali (52 kg), Calum French (60 kg), Pat McCormack (69 kg), Radoslav Pantaleev (81 kg) e Frazer Clarke (+91).

Primo match (Arbitro Abderahim) è quello che vede opposto il nostro Cappai e Alì nei 52 Kg. A spuntarla, in questo derby tra reduci da Rio 2016, è clamorosamente Alì, nettamente dominato (costretto anche a subire un conteggio, ndr) da Cappai. Risultato finale 3-0 per lui (49-45; 48-46; 49-45)

I 60 kg vedono sfidarsi French e Michael Magnesi. Il Boxer romano perde per 3-0 (Arbitro Szucs) con l’inglese, che così regala il secondo punto della serata ai Lionhearts (49-46; 50-45; 50-45)

Vincenzo Mangiacaore è protagonista dell’incontro dei 69 Kg (Arbitro Sanchez Lopez) . Suo avversario il forte Pat Mccormack, che ha preso parte a Rio 2016 e vinto un argento agli Europei di Samokov 2015. Pugile di origine irlandese che, superando 3-0 (50-45; 50-45; 50-45) il boxer delle fiamme Azzurre, porta il terzo punto della serata per la compagine di casa, che così conquista matematicamente la vittoria e tre punti in classifica.

Il debuttante WSB Gianluca Rosciglione incrocia i guantoni negli 81 Kg (Arbitro Abdrrahim) con Pantaleev. Sconfitta per l’atleta italiano, che viene sconfitto per 3-0 (49-46; 49-46; 48-47)

Ultimo match in programma è una sorta di rivincita della finalissima +91 Kg (Arbitro Kussmaul) dei Campionati UE 2014, nella quale l’azzurro Vianello perse contro Frazer Clarke. Vianello meriterebbe di vicnere questo match, in virtù anche di un conteggio al primo round per Clarke, che però alla fine s’impone per split decision 2-1 (48-47; 47-48; 48-47.)

Il Prossimo impegno della Thunder sarà il 7 aprile in Marocco contro i Morocco Atlas. Sfida valevole per la quinta giornata del Gruppo B WSB 2017

British Lionhearts vs Italia Thunder:

52 Kg: Muhammad Alì vs Manuel Cappai 3-0

60 Kg Calum French vs Michael Magnesi 3-0

69 Kg Pat McCormack vs Vincenzo Mangiacapre 3-0

81 Kg Radoslav Pantaleev vs Gianluca Rosciglione 3-0

+91 Kg Frazer Clarke vs Guido Vianello 2-1

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più