Quantcast

Volleyball Nations League Davide Mazzanti carica le azzurre
Cronaca Sportiva

Volleyball Nations League: a Eboli le azzurre si giocano la qualificazione alla Final Six

Volleyball Nations League, le azzurre si giocano la qualificazione alla Final Six

Eboli. Sale l’attesa a Eboli per l’ultimo round della Volleyball Nations League femminle che dal 12 al 14 giugno concentrerà tutte le attenzioni del mondo pallavolistico italiano. Al PalaSele oltre alle azzurre di Davide Mazzanti scenderanno in campo Belgio, Thailandia e Brasile.
La città salernitana sarà quindi teatro di una grande tre giorni di volley, nel corso dei quali Chirichella e compagne si giocheranno la qualificazione alla Final Six di Nanchino (27 giugno – 1 luglio).
Un’impresa non facile, considerato che l’Italia al momento si trova al sesto posto con 7 vittorie e 21 punti, staccata di due successi dall’Olanda (9v e 26p): l’avversaria più raggiungibile al momento.
Per strappare il pass, infatti, le ragazze di Mazzanti dovranno scalare un’altra posizione nella classifica generale, oltre alle olandesi l’altra formazione nel mirino azzurro è la Turchia.
L’obiettivo in casa tricolore è quello di replicare le ottime prestazioni della pool di Rotterdam, dove sono arrivati tre successi contro formazioni di prima fascia quali Serbia e Olanda.
Il debutto di De Gennaro e compagne è fissato per martedì 12 giugno contro la Thailandia (ore 20), mentre ad aprire la tappa saranno Brasile e Belgio (ore 17). Nei giorni seguenti le azzurre affronteranno poi mercoledì 13 giugno il Belgio (ore 20) e infine giovedì 14 giugno (ore 20) andrà in scena l’attesissima sfida contro il Brasile.
Tutti i match di Eboli saranno trasmessi da Raisport + Hd, questo il palinsesto: 12 giugno Brasile-Belgio (diretta ore 16.50), Italia-Thailandia (diretta ore 19.50); 13 giugno Brasile-Thailandia (diretta ore 16.50), Italia-Belgio (differita ore 22.40); 14 giugno Belgio-Thailandia (diretta ore 16.50), Italia-Brasile (diretta ore 19.50).
Per l’ultimo round della VNL, dopo i forfait obbligati di Sylla e Guerra, Mazzanti potrà contare su Alice Degradi e Serena Ortolani, mentre Alessia Orro, anche se non inserita nella lista delle quattordici, è al lavoro con il gruppo azzurro.
A poco più di 48 ore dalla sfida contro la Thailandia, queste le parole del commissario tecnico azzurro: “Il fatto di poter giocare davanti al nostro pubblico sicuramente di darà molta carica ed entusiasmo. Per me e per diverse ragazze si tratterà della prima partita in Italia con la maglia azzurra in una competizione ufficiale, sono quindi sicuro che un po’ d’emozione si farà sentire. Abbiamo ancora una piccola speranza di qualificarci alla Final Six e, seppur non dipenda solo da noi, l’obiettivo è quello di fare un percorso netto anche a Eboli dopo le tre vittorie di Rotterdam”.
Affronteremo squadre molto diverse – prosegue Mazzanti – la prima sarà la Thailandia che l’anno scorso ci mise in difficoltà: contro le formazioni asiatiche sappiamo che è fondamentale essere ordinati in campo. Il Belgio, invece, è un gruppo giovane e rinnovato, mentre per quanto riguarda il Brasile è ancora fresco il ricordo dell’ultima finale del World Grand Prix e per questo motivo abbiamo una gran voglia di confrontarci con loro. Da queste partite mi aspetto che la squadra cresca ulteriormente nel sistema d’attacco e poi nell’ordine della fase muro-difesa: le prime due gare ci serviranno a preparare nel miglior modo il match con il Brasile.”
Speriamo che il pubblico ci dia una grossa mano – conclude Davide – la nazionale italiana richiama sempre tanto entusiasmo e io sono curioso di sentire quanto calore ci trasmetterà Eboli. Non vedo l’ora di cominciare quest’ultima tappa”.

Le 14 Azzurre – (Palleggiatrici) Ofelia Malinov e Carlotta Cambi; (Opposti) Paola Egonu, Serena Ortolani e Camilla Mingardi; (Schiacciatrici) Alice Degradi, Elena Pietrini e Lucia Bosetti; (Centrali) Cristina Chirichella, Sarah Fahr, Marina Lubian e Anna Danesi; (Liberi) Monica De Gennaro e Beatrice Parrocchiale.

Il Calendario della Pool di Eboli
Italia, Belgio, Brasile, Thailandia.
12/06 Brasile – Belgio (ore 17); Italia – Thailandia (ore 20)
13/06 Brasile – Thailandia (ore 17); Italia – Belgio (ore 20)
14/06 Belgio – Thailandia (ore 17); Italia – Brasile (ore 20)

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania