Cronaca Sportiva Olimpiadi Rio 2016

Paralimpiadi Rio 2016, nuoto 200 misti: Morlacchi primo oro per l’Italia

federico-morlacchi-reuters

Dopo l’argento nei 400 sl, il varesino Morlacchi sale sul gradino più alto del podio: è la sua quinta medaglia olimpica. Gli azzurri dell’arco conquistano il bronzo battendo 5-1 la Mongolia nella finale per il 3° posto

RIO DE JANEIRO – Il nuoto regala finalmente il primo oro di queste Paralimpiadi alla spedizione azzurra in quel di Rio de Janeiro. Merito di Federico Morlacchi, che dopo l’argento nei 400 sl S9 sale sul gradino piu’ alto del podio nei 200 misti SM9: 2’16″72 il tempo che gli permette di battere l’ungherese Tamas Sors e l’australiano Timothy Disken. Per il varesino si tratta della quinta medaglia olimpica della carriera considerando anche i tre bronzi di Londra. In finale altri cinque azzurri ma Marco Dolfin sfiora solo il podio (quarto nei 100 rana SB5) mentre Emanuela Romano e’ settima (100 rana SB5).

AZZURRI DI BRONZO NELL’ARCO – Ma non c’e’ solo il nuoto a regalare sorrisi. Grazie al successo per 5-1 sulla Mongolia, la squadra italiana di arco ricurvo ottiene la medaglia di bronzo. Dopo le vittorie agli ottavi sulla Lettonia (6-0) e ai quarti sul Brasile (6-2), gli azzurri erano stati sconfitti dall’Iran per 6-0ma hanno trovato il riscatto nella finale per il terzo posto.

EQUITAZIONE, MORGANTI COSTRETTA AL FORFAIT – Infine da segnalare che a causa di un’anomalia nel trotto di Royal Delight, la cavalla di Sara Morganti, campionessa del mondo di paradressage, l’atleta dovra’ rinuciare a gareggiare. La squalifica della cavalla e’ arrivata da parte della commissione dei giudici Fei, per non aver superato il fit test, risultando non idonea alla competizione.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale