Quantcast

Banner Gori
Mondiale Calcio Femminile
Cronaca Sportiva

Mondiale femminile 2019:Svezia e USA volano agli ottavi senza problemi

Mondiale Calcio Femminile 2019 – Volano agli ottavi senza problemi la Svezia, che supera la Thailandia,  e gli USA, che battono il Cile. Le due nazionali si ritrovano adesso entrambe a pari punti nel girone  

Mondiale femminile 2019:Svezia e USA volano agli ottavi senza problemi

Basta un 3-0 agli Stati Uniti contro il Cile per volare agli ottavi di finale, grazie a una scatenata Llyod. Dilaga invece la Svezia che batte 5-1 la Thailandia passando il girone. Domani saranno a scendere in campo sarà il gruppo A-B:

  • Cina-Spagna e Sudafrica-Germania alle 18:00
  • Francia-Nigeria e Norvegia-Corea del Sud alle 21:00

A Nizza la Svezia gioca contro la Thailandia che viene dalla pesante sconfitta di 13-0 contro gli USA. Match che inizia molto bene per la Svezia, alla quale bastano 6 minuti per cambiare subito il punteggio:  cross col contagiri da parte di Rubensson ,di testa Sembrant batte Boonsing e dunque subito 1-0 Svezia. Dopo il vantaggio continua la pressione delle svedesi che raddoppiano al 19‘: cross dalla sinistra di Hurting , palla che arriva a Boonsing che si allunga , regalando però la sfera a Asllani che da due passi scaraventa in rete il 2-0 Svezia.  Le svedesi sono none nella classifica del ranking mondiale e, nonostante il 2-0, continuano a divertirsi, chiudendo il discorso già al 42′:  al limite dell’area Rolfo si aggiusta palla e col mancino realizza il 3-0.  Match già in cassaforte per le Svedesi che al 46′ provano subito a calare il poker: Janogy crossa sul primo palo Hurting colpisce di testa ma la palla termina sul fondo. Grossa chance sprecata da Hurting che ha tempo per rifarsi e alla fine trovare all’81’ il 4-0: Eriksson crossa e stavolta , sempre di testa, la 8 svedese manda la palla in porta. Esce dal campo per qualche minuto la Svezia e la Thailandia realizza il suo primo di questa edizione del Mondiale:Dangda cerca e trova in maniera splendida Sungngoen che si presenta in area, sorprende Landahl, e 1-4. Sembra finita e invece c’è tempo per un altro gol al 95′: Chinwon tocca la palla in area con il braccio e penalty per la Svezia. Realizzazione perfetta di Rubensson che realizza il 5-1. Si conclude dunque a Nizza con la Svezia che vola agli ottavi di finale.

A Parigi gli USA provano a consolidare il primato contro il Cile che viene dalla sconfitta contro la Svezia. Partita movimentata soprattutto nella parte difensiva cilena con gli Stati Uniti che la sbloccano all’11’: Dahlkemper crossa dalla trequarti , Galaz prova ad  allontanare ma la sua respinta  è corta e con un sinistro al volo Llyod firma il gol dell’1-0 per gli USA.  C’è assoluto dominio in campo delle campionesse che al 23′ raddoppiano: su corner Davidson cerca e trova Ertz che realizza  di testa il 2-0.  Dodici minuti dopo , gli Stati Uniti non intendono fermarsi e mettono già in cassaforte il risultato; il gol è praticamente la fotocopia del secondo: sempre su corner, la palla arriva questa volta a Llyod che realizza il  3-0 al 35′.  Si va dunque all’intervallo con gli USA in pieno controllo. Stessa musica anche nel secondo tempo con Press che prova il tiro al volo di sinistro ma è ottima la riposta di Endler che sembra insuperabile nella ripresa. Le campionesse continuano ad attaccare e guadagnano calcio di rigore all’81’. Dagli undici metri  però sbaglia Llyod che spreca l’occasione che le avrebbe permesso di portarsi il pallone a casa. Si conclude dunque 3-0 per gli USA che volano agli ottavi di finale.

Domani saranno a scendere in campo sarà il gruppo A-B:

Cina-Spagna e Sudafrica-Germania alle 18:00

Francia-Nigeria e Norvegia-Corea del Sud alle 21:00

Marco Palomba

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania