Quantcast
Banner Gori
Lo sfogo del presidente Castagna: "Il Lacco Ameno merita rispetto"
Calcio - Eccellenza campana

Lo sfogo del presidente Castagna: “Il Lacco Ameno merita rispetto”

Il numero uno della squadra lacchese attende un riscontro con il Sindaco Pascale

Il presidente del Lacco Ameno, Salvatore Castagna, nella giornata di ieri ha pensato bene di utilizzare il suo profilo ufficiale di Facebook per sollecitare un incontro con il sindaco Giacomo Pascale ,per cercare di trovare una possibile soluzione per l’utilizzo dello stadio “Patalano”.

Pubblico questo post, per rappresentare i disagi che una famiglia, nello specifico la nostra (ASD Lacco Ameno 2013) sta attraversando da inizio anno (agosto 2020). Dal 15 Gennaio, forse (sottolineo forse), sarà possibile riprendere l’attività calcistica, ma in che modo.

Sono state trasmesse richieste ufficiali (Pec), sono state rilasciate interviste, sia sui canali social che sui quotidiani locali, l’ho sempre detto e lo ribadisco con forza ancora una volta che, ci sono problemi ben più gravi del calcio dilettantistico da affrontare (Scuola Terremoto, Economia, ecc.), però noi abbiamo obbligatoriamente bisogno di capire il nostro destino, non fosse altro perché dobbiamo dare delle risposte ai nostri tecnici, atleti, ai genitori dei nostri piccoli atleti e a tutti coloro che per questa società hanno fatto dei sacrifici (tifosi, sponsor, ecc.).

Sig. Sindaco Giacomo Pascale abbiamo richiesto un incontro, l’istanza è del 10/12/2020, il protocollo è il numero 0012456, purtroppo né lei, né il Responsabile dell’UTC l’avete ancora riscontrata, non che questo mi meravigli più di tanto, però un minimo di rispetto lo chiedo, sia chiaro non per me, ma per tutte quelle persone sopra indicate che aspettano ancora fuori i cancelli del Vincenzo Patalano”.

 

Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più